sabato 30 luglio 2011

Sei gol all'Interpiana

Sei le reti messe a segno questo pomeriggio dal Crotone di Leonardo Menichini all'Interpiana (Serie D), 6-0, in occasione della quarta amichevole stagionale, disputata a Lorica. Mattatore indiscusso della giornata, Pietro De Giorgio, autore di ben 4 gol. A segno sono andati anche Ligi e Ciano. Crotone primo tempo: Belec, Ristovski, Vinetot, Terigi, Migliore, Loviso, Maiello, Eramo, Caccavallo, De Giorgio, Djuric. Nella ripresa in campo anche Bindi, Tedeschi, Ligi, Colomba, Marino, Florenzi, Calil, Bramati, Ciano, Broso, Pettinari. Assenti gli infortunati Galardo, Correia, Gubinelli e Mirante. Fonte ( www.fccrotone.it )

venerdì 29 luglio 2011

Gianni Vrenna, il punto in meno ostacolo non insormontabile

Puntuale e doveroso l'intervento del patron dell'F.C.Crotone Gianni Vrenna, in merito alla penalizzazione di un punto, inflitta dalla Commissione Disciplinare Nazionale:
“Prendiamo atto della decisione della Commissione Disciplinare Nazionale che riteniamo dovuta e, dunque, non appellabile.
Tutto ciò evidenzia le grandi difficoltà che, quotidianamente, siamo chiamati sostenere e che abbiamo sempre superato anche se, come in questo caso, con lieve ritardo; nonché il sacrificio economico che comporta la gestione di una società di calcio di Serie B, soprattutto in una realtà come la nostra ed in un momento così difficile ed incerto per tutti.
Lo sforzo dei soliti noti è stato fondamentale per l’iscrizione al campionato anche se non ha evitato la penalizzazione. Siamo comunque fiduciosi. Contiamo sul sostegno dei nostri tifosi, degli imprenditori, degli Enti. Perché se la gestione è nostra, il patrimonio sportivo della società è della Città e di tutta la Provincia di Crotone. 
Siamo comunque più che certi che il punto di penalizzazione non costituirà assolutamente un ostacolo insormontabile al raggiungimento degli obbiettivi che ci siamo prefissati. Ne siamo convinti noi, vorremmo che ne fossero convinti tutti.
Ringraziamo i Tifosi e tutti quelli che ci hanno sempre sostenuto e che, sicuramente, continueranno a sostenere la nostra società e soprattutto la nostra squadra. Quest’anno più che mai giovane e affamata di grandi
vittorie".
Forza Crotone. Sempre.
Gianni Vrenna
Patron F.C.rotone
Fonte ( www.fccrotone.it )

Fc Crotone | Altro colpo di mercato per i rossoblu: ecco Ligi

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

Arriva anche Ligi

L'F.C.Crotone comunica di avere acquisito le prestazioni di Alessandro Ligi. Il ventiduenne difensore centrale arriva dal San Marino a titolo definitivo. Fonte ( www.fccrotone.it )

Belec e Ristovski in nazionale

Il portiere rossoblu Vid Belec è stato convocato per la gara amichevole fra le nazionali di Slovenia e Belgio, che si giocherà mercoledì 10 agosto a Lubiana. Mentre il difensore rossoblu Stefan Ristovski è stato convocato per l'amichevole Azerbaijan-Macedonia, che si disputerà mercoledì 10 agosto a Baku. Fonte ( www.fccrotone.it )

giovedì 28 luglio 2011

Serie B: 1 punto di penalità a Ascoli, Juve Stabia e Crotone

La Commissione disciplinare ha deciso: inadempienze di carattere amministrativo

La Commissione Disciplinare Nazionale, riunitasi nel pomeriggio a Roma in riferimento ai deferimenti della Procura Federale per inadempienze di carattere amministrativo, ha inflitto 1 punto di penalizzazione da scontarsi nella stagione sportiva 2011/12 alle società Ascoli Calcio 1898, Juve Stabia e FC Crotone. La sanzione è stata data in relazione al versamento dei contributi ENPALS e delle ritenute IRPEF a beneficio di propri tesserati.

8 mesi di inibizione inoltre a Roberto Benigni (Ascoli Calcio 1898), 4 mesi ciascuno a Salvatore Gualtieri e Giancarlo Antonio Martucci (FC Crotone), e 6 mesi a Roberto Amodio (SS Juve Stabia).
Fonte ( www.datasport.it )

Fc Crotone | Goleada degli squali nella terza uscita stagionale

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

ESCLUSIVA TB - Il Crotone fa concorrenza al Varese per un difensore

Ci sono sviluppi in merito alla situazione del difensore Marcus Diniz; infatti in tarda mattinata ha recapitato un'offerta all'entourage del giocatore anche il Crotone, però al momento la preferenza dello stopper ex Livorno è sempre per il Varese. Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Garrubba nuovo coordinatore

Il Settore Giovanile dell'F.C.Crotone si arricchisce di una nuova, preziosa figura professionale: l'avvocato Francesco Garrubba è il nuovo Coordinatore del Settore Giovanile rossoblu. Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone-Rapp. Crotonese 10-1, gara e interviste

CROTONE PRIMO TEMPO (4-3-2-1): Belec; Ristovski, Vinetot, Tedeschi, Migliore; Maiello, Calil, Florenzi; Pettinari, Ciano; Djuric.
CROTONE SECONDO TEMPO (4-3-2-1): Bindi; Marino, Terigi, Vinetot, Ristovski (dal 20' st Bramati); Eramo, Loviso, Maiello (dal 20' st Mauro); De Giorgio, Caccavallo; Djuric (dal 20' st Broso). All.: Menichini.
RAPPRESENTATIVA CROTONESE PRIMO TEMPO (4-4-2): Sestito; Giuda, Deffo (dal 43' pt Geraldi), Gerace, Scuteri; De Luca, Amoruso, Gaudio G., Riolo; Squillace, El-Aoudi. RAPPRESENTATIVA CROTONESE SECONDO TEMPO (4-4-2): De Luca; Guadio F., Ieriti, Montanini (dal 22' st Ferrise), Perri (dal 28' st Laratta), Romano (dal 24' st Marrazzo dal 28' st Romano), Loria (dal 26' st Spadafora), Geraldi, Gualtieri; Danti, Spanò. All.: Porchia.
MARCATORI: 4' pt, 17' pt, 36' pt Pettinari, 6' pt Calil, 18' pt Maiello, 43'pt Djuric, 44' pt Riolo (RC), 12' st, 25' st, 47' st De Giorgio, 17' st Eramo.
Arbitro: Filice di Cosenza.
CORNER: 11-1. FUORIGIOCO: 2-3. RECUPERO: 0' e 2'.
LA GARA - Bella l'atmosfera che si poteva respirare a Lorica durante l'amichevole che ha visto il Crotone di mister Menichini contrapposto ad una rappresentativa crotonese all'interno della quale spiccavano i nomi di Radouane El-Aoudi ed Alessandro Riolo, quest'ultimo autore dell'unica rete della squadra piazzando nel sette una punizione stupenda; allenatore dell'odierna rivale dei pitagorici è stato Gino Porchia.
Il Crotone, invece, è andato in gol per ben dieci volte, con Pettinari e De Giorgio in grande spolvero con una tripletta a testa; in gol anche Calil, Maiello, Djuric ed Eramo.
Da sottolineare l'esordio di Florenzi, giunto ieri sera a Crotone e questa mattina a Lorica, subito schierato in mezzo al campo da Menichini per iniziare a farsi un'idea sulle sue caratteristiche.
Un test utile al mister, dunque, che come di consueto, fra il primo e il secondo tempo stravolge la formazione al fine di far giocare tutti e provare più schemi possibile.
MENICHINI - Così il mister a fine gara: «Abbiamo fatto un ottimo primo tempo; il secondo ha avuto ritmi più lenti. Mi fa piacere notare che tutti i ragazzi si stanno impegnando ed hanno voglia di fare. Certo, i carichi di lavoro in questi giorni sono altissimi; appesantiscono le gambe e stancano i ragazzi e questo causa, giustamente, un calo nella precisione nelle amichevoli. Di contro, queste partite ci permettono i crescere e di affinare gli schemi che proviamo in allenamento».
Alla richiesta di un'idea sulla probabile formazione titolare negli scontri ufficiali, il mister si dimostra incerto: «È ancora presto per poter ipotizzare la formazione che scenderà in campo in campionato; sto cercando di far giocare tutti i ragazzi per provare varie soluzioni e conoscerli volta per volta visto che molti di loro sono arrivati da poco. Le scelte in prospettiva campionato sono ancora immature; il mio obiettivo è portarli in condizione prima delle partite ufficiali, prima fra tutte quella di Coppa Italia».
Infine, al mister è stato chiesto un parere sulla prestazione del neo-arrivo Florenzi: «È ancora troppo presto per giudicare il ragazzo che, di certo, ha delle qualità importanti. Purtroppo Florenzi è reduce da un'appendicite ed ha bisogno di più tempo per entrare in forma ed inserirsi, visto che è arrivato qui solo oggi».
FLORENZI - L'ultimo arrivato in casa Crotone esprime le sue prime sensazioni: «Ho avuto un ottimo impatto con il gruppo, che è bellissimo ed affiatato. Purtroppo, oggi in campo sono stato un po' impacciato a causa del piccolo problema fisico del quale sono reduce. Spero di entrare subito in condizione per dimostrare il mio valore. Ho scelto Crotone perché è una bella piazza che mi è stata caldamente consigliata anche da Crescenzi; effettivamente qui ho trovato un ottimo ambiente».
Gli è stato chiesto, poi, se a livello di ruolo sia corretto accostare il suo gioco a quello di Mazzarani, ex giocatore del Crotone nella stagione 2009-10: «Io gioco fantasista avanzato. Mi avvicino allo stile di gioco di Mazzarani, lo conosco e mi piace il suo modo di interpretare il calcio».
DJURIC - Anche Milan Djuric ha tratto le sue conclusioni dal test odierno: «Abbiamo fatto un'ottima gara che ci è servita molto. Stiamo entrando piano piano in condizione; oggi abbiamo segnato più delle gare precedenti. Peccato per il gol preso, ma può starci. Il ritiro procede bene, arrivano nuovi giocatori ed il gruppo si unisce sempre più. Tutti quanti hanno voglia di fare e di dimostrare le loro capacità». Fonte ( www.crotonesport.com )

mercoledì 27 luglio 2011

Nove gol dei rossoblu

Nove le reti messe a segno dal Crotone (9-1), nell'amichevole che ha visto opposti i rossoblu ad una selezione di calciatori crotonesi. In gol sono andati Calil, Maiello (nella foto), due volte Pettinari e Djuric nel primo tempo, mentre nella ripresa hanno segnato De Giorgio due volte, Eramo e Loviso su calcio di rigore. Crotone Primo tempo: Belec, Ristovski, Vinetot, Tedeschi, Migliore, Florenzi, Maiello, Calil, Pettinari, Djuric, Ciano. Nella ripresa in campo anche Bindi, Loviso, Eramo, Caccavallo, De Giorgio, Terigi, Marino, Broso, Mauro, Bramati. Assenti gli infortunati Colomba, Galardo, Checcucci, Mirante, Correia e Gubinelli. Fonte ( www.fccrotone.it )

Il 14 agosto allo Scida

Per la Tim Cup 2011/2012 il Crotone sarà in campo domenica 14 agosto allo Scida, in occasione del secondo turno eliminatorio, contro la vincente della gara Sorrento-Tamai (Serie D). Fonte ( www.fccrotone.it )

Tabellone completo tim cup 2011/2012

 

Tim Cup, Crotone contro Sorrento o Tamai

Sarà la vincente dell'incontro Sorrento-Tamai la prima avversaria del Crotone per la stagione 2011/2012. Si tratta ovviamente di Tim Cup, e i rossoblù esordiranno il 14 agosto all'Ezio Scida. La squadra pitagorica salta infatti il primo turno eliminatorio, essendo 24esima nella graduatoria generale stilata dalla Figc, ed attende la sua avversaria nel secondo turno in programma la vigilia di Ferragosto.
Molto probabile che l'avversaria dei crotonesi sarà il Sorrento, società quotata della Prima divisione e nella quale milita ora l'ex attaccante pitagorico Ciro Ginestra. Il Tamai milita infatti in serie D e non sembra poter impensierire i campani. In caso di successo il 14 agosto la squadra di Menichini incontrerebbe poi il Lecce al Via del Mare. Fonte ( www.crotonesport.com )

Coppa Italia Tim, le gare del primo e del secondo turno

Sono stati resi noti stamattina gli accoppiamenti per il primo e il secondo turno della Coppa Italia Tim 2011/2012 (in programma rispettivamente il 7 ed il 14 agosto). Queste le gare in oggetto (tra parentesi le avversarie del secondo turno):
Piacenza-Pontedera (Empoli), Siracusa-Teramo (Livorno), Spezia-Valle d'Aosta (Bari), Benevento-Tritium (Gubbio), Frosinone-Pomigliano (Modena), Pisa-Sibilla Bacoli (Cittadella), Como-Prato (Grosseto), Foggia-Trapani (Nocerina), Lumezzane-Pro Patria (Torino), Latina-L'Aquila (Brescia), Reggiana-Carpi (Padova), Sorrento-Tamai (Crotone), Virtus Lanciano-Castel Rigone (AlbinoLeffe), Barletta-Carrarese (Reggina), Portogruaro-Avellino (Varese), Taranto-FeralpiSalò (Ascoli), Triestina-Voghera (Pescara), Alessandria-Casertana (Sampdoria). Nel secondo turno sono in programma due sfide tra quattro squadre di Serie B: Sassuolo-Juve Stabia e Vicenza-Hellas Verona. Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Crotone, è fatta per Ligi

Accordo con il San Marino per il difensore centrale di oltre 190 centimetri: operazione da 80 mila euro, manca soltanto la firma

Alessandro Ligi è praticamente un nuovo difensore del Crotone, una notizia che vi avevamo anticipato ieri. Nel corso dell’incontro con il San Marino è stato raggiunto un accordo: trasferimento a titolo definitivo per circa 80 mila euro. Pigi è un centrale dell’89, nei movimenti ricorda Ranocchia, ha un grande fisico e un’altezza superiore ai 190 centimetri.

Con il San Marino si è messo in evidenza, dimostrando di avere una certa prospettiva. E il Crotone ha dimostrato di saper pescare bene nelle categorie inferiori.
 
Alfredo Pedullà
 
Fonte ( www.datasport.it )

martedì 26 luglio 2011

Domani si torna in campo

Terza amichevole stagionale domani per il Crotone di Leonardo Menichini, che a Lorica (ore 16.30), affronterà una Rappresentativa Crotonese. Fonte ( www.fccrotone.it )

Florenzi al Crotone

L'F.C.Crotone comunica di avere acquisito le prestazioni di Alessandro Florenzi. Il ventenne centrocampista arriva in prestito dall'A.S.Roma, con diritto di opzione per l'acquisizione in compartecipazione da parte del Crotone. Il neo rossoblu raggiungerà i nuovi compagni questa sera. Fonte ( www.fccrotone.it )

Esclusiva: Crotone, Florenzi e Ligi

Domani incontro con la Roma per ottenere il prestito del capitano della Primavera. Intesa vicina con il San Marino per il difensore

Domani è un giorno importante per il Crotone. E’ stato fissato un incontro con la Roma per ottenere il prestito del centrocampista Alessandro Florenzi, classe 1991, capitano della Primavera fresca campione d’Italia. Una trattativa nata più di due settimane fa, in quel periodo c’era stata una frenata del club e anche Florenzi avrebbe voluto pensarci. Ma adesso, a meno di clamorose sorprese, sono maturi i tempi per il sì. 

Nel frattempo il Crotone è vicino al difensore centrale Alessandro Ligi, classe 1989, di proprietà del San Marino.

 
Alfredo Pedullà
 
Fonte ( www.datasport.it )

ESCLUSIVA TMW - Ag. Bjelanovic: "Piace a quattro squadre"

Sasa Bjelanovic non ha ancora deciso il proprio futuro. A confermarlo a TMW è l'agente del calciatore, Danilo Caravello, che ha parlato proprio dell'attaccante dell'Atalanta: "Piace a Crotone, Juve Stabia, Livorno e Hellas Verona, ma credo che non sia un'operazione da chiusura immediata. Ha un ingaggio importante per la B". Il centravanti, dalle ultime notizie, preferirebbe Mandorlini che lo ha già avuto al Cluj. Caravello ha poi chiosato su altri due suoi assistiti, Cosenza e Domizzi: "Il primo sta lavorando bene, su di lui ci sono stati sondaggi di Sampdoria e Torino, ma prima devono andare via dei difensori. Sono due piazze gradite. Domizzi piace al Siena, ma non solo (Cesena, ndr), l'Udinese deve verificare se vuole darlo via o meno". Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

IL 2 AGOSTO IL CALENDARIO SERIE BWIN 2011/2012

La Lega Serie B comunica che il sorteggio per la composizione del Calendario della Serie bwin 2011-2012 si terrà Martedì 2 Agosto alle ore 12.00 presso la sede della Lega in via Rosellini 4 a Milano.

Nell'occasione sarà presentato ufficialmente anche il nuovo "Pallone del Campionato" firmato Nike ed il "Report 2010-2011" con i dati relativi alla prima stagione sportiva della Serie bwin. Fonte ( www.legaserieb.it )

Terigi: "Lo scorso campionato mi è servito"

Nello scorso campionato non ha avuto molto spazio, anzi, a dire il vero ha collezionato soltanto 3 presenze, ma Leonardo Terigi ha accettato di restare a Crotone. Una scelta che denota anche il suo grado di maturità: “La scorsa stagione per me non è stata da buttare, ma si è trattata di una esperienza importante, sono cresciuto, stare in un gruppo di professionisti ti può formare come calciatore e come uomo.
In fondo venivo dalla Primavera ed avevo davanti gente molto più esperta”.
Lo stacco dalla Primavera al calcio professionistico appare molto netto, e di esempi ce ne sono tanti anche tra gli appartenenti alla rosa rossoblù. Terigi dice la sua sull’argomento: “Non è che i ragazzi che vengono dalla Primavera non sono pronti, ma in ambito giovanile si vive come in una cupola di cristallo, non ci sono le pressioni che si possono avere in una serie A o serie B”.
Per lui questa può essere l’annata giusta per farsi conoscere al grande calcio: “Sicuramente spero di avere molto più spazio rispetto allo scorso campionato - ammette - mi metto a disposizione del mister, con lui ho avuto sempre un ottimo rapporto e se sono qui sarà anche per merito suo. La società ha puntato su di me prendendo la comproprietà ed ora devo dimostrare di meritare questa fiducia”.
In difesa il Crotone ad oggi è giovanissimo: “Questa può essere una spinta - commenta il difensore centrale cresciuto nella Primavera del Genoa - ma comunque Vinetot ha giocato da titolare nel girone di ritorno dello scorso anno, ed anche Tedeschi ha fatto un po’ di esperienza in Lega Pro. Anche gli altri la loro esperienza l’hanno fatta. Le premesse per fare bene ci sono tutte, siamo giovani ma stiamo cercando di fare gruppo, penso che andremo molto lontano”. Fonte ( www.crotonesport.com )

lunedì 25 luglio 2011

Gli impegni dei rossoblu

Sono due le amichevoli che i rossoblu di Leonardo Menichini sosterranno prima della fine del ritiro di Lorica: sabato 30 luglio con l'Interpiana (Serie D) e lunedì 1 agosto con l'Hinterreggio (Serie D). Entrambi le amichevoli si giocheranno alle ore 16.30. Altra data certa quella di mercoledì 10 agosto, quando il Crotone incontrerà la Vigor Lamezia allo stadio "D'Ippolito" alle ore 19. Fonte ( www.fccrotone.it )

domenica 24 luglio 2011

Vinetot: "Qui posso fare il salto di qualità"

A vederlo in campo nell’amichevole con la Silana, con quella sicurezza e autorità, sembra quasi che Kevin Vinetot non sia mai stato lontano dal Crotone in questi mesi. Eppure, il difensore francese ha davvero “rischiato” di giocare nella massima serie, optando poi, in accordo col Genoa, di proseguire un altro anno alla corte di Menichini: “Per me è un ritorno gradito - spiega l’ex Giulianova - una piazza buona per provare a fare bene un altro anno, prima del salto di qualità magari nel campionato di serie A”.
La scelta di Crotone , preferita ad altre realtà magari più importanti, viene spiegata così dal centrale difensivo: “Per me è importante la fiducia dell’ambiente, l’avverto, anche se la sicurezza del posto da titolare non c’è, io sono a disposizione del mister e devo convincerlo a farmi giocare col lavoro sul campo, anche in allenamento”. Poi sul gruppo che ha trovato: “La squadra la vedo bene, ho trovato un gruppo giovane, molto compatto, con un bell’ambiente. Giovani in difesa? Si è vero, siamo quasi tutti coetanei, ma dobbiamo dare prova di grande maturità, e poi è importante avere continuità per tutto l’arco del campionato”. Fonte ( www.crotonesport.com )

Loviso: "Voglio prendere per mano la squadra"

Quella fascia di capitano indossata nel test di giovedì pomeriggio è molto indicativa, anche se è stata agevolata dall’infortunio di Galardo. Praticamente un giocatore rossoblù da mercoledì pomeriggio, Massimo Loviso dopo sole 24 ore ha già l’investitura di leader da parte del gruppo in ritiro a Lorica. Il centrocampista bolognese spiega così il tempo trascorso prima della firma del contratto pluriennale che lo lega alla società calabrese: “Beh se vogliamo chiamarla telenovela va bene pure, ma quando ci sono di mezzo dei soldi bisogna sistemare e mettere ordine alle cose, non sono faccende che si risolvono in poco tempo. Io l’ho sempre detto, sin dalla scorsa primavera, che volevo venire a giocare a Crotone, e fare un altro anno qui dopo i quattro mesi positivi dello scorso campionato”.
Il regista ha già preso in mano la squadra, facendo girare la palla durante la gara con la Silana, e richiamando più volte i compagni alla giusta posizione. Per lui grande personalità e voglia di fare bene in rossoblù: “Cosa mi ha convinto a tornare? L’ambiente innanzitutto, la città, ma anche l’essere stato molto bene coi compagni di squadra, col mister e con la società che non ha mai fatto mistero di puntare su di me”.  Dunque una bella responsabilità per lui che però non si tira di certi indietro: “Voglio prendermela tutta - commenta con convinzione - con grande gioia e voglia di ricambiare la fiducia che mi è stata accordata a suon di belle prestazioni. Ho trovato un buon gruppo e penso che insieme potremo toglierci belle soddisfazioni”. Fonte ( www.crotonesport.com )

sabato 23 luglio 2011

Coppa Italia: ecco le 78 partecipanti. Il 28 luglio sorteggio degli accoppiamenti del primo turno

La Lega di Serie A ha reso note le squadre che parteciperanno alla prossima edizione della Coppa Italia Tim. In totale sono le 78 le squadre iscritte. Il sorteggio del primo turno eliminatorio e di tutto il tabellone del torneo avverrà mercoledì 27 Luglio. La formula prevista sarà la stessa della scorsa edizione con gare ad eliminazione diretta dal primo turno preliminare fino ai quarti di finale. Le semifinali invece si giocheranno con gare di andata e ritorno. La finale invece sarà disputata in gara unica.
Nel primo turno eliminatorio avremo in campo le quattro squadre retrocesse nello scorso campionato di Serie B, ventitrè società di Lega Pro e nove squadre della Serie D. Nel secondo turno preliminare invece troveremo le 22 società che daranno vita al prossimo campionato di Serie B più le 18 società provenienti dal primo turno eliminatorio. Dal terzo turno invece entreranno in campo dodici società di Serie A più le 20 vincenti del secondo turno preliminare. Le vincenti si qualificheranno al quarto turno dopo il quale troveremo le restanti otto squadre di Serie A.
 
Ammesse al primo turno eliminatorio: Piacenza, Triestina, Portogruaro, Frosinone, Sorrento, Alessandria, Spezia, Lumezzane, Reggiana, Como, Benevento, Taranto, Foggia, Virtus Lanciano, Siracusa, Pisa, Barletta, Tritium, Feralpisalò, Pro Patria, Carpi, Carrarese, Prato, L’Aquila, Latina, Trapani, Avellino, Valle d’Aosta, Voghera, Tamai, Pontedera, Castel Rigone, Teramo, Bacoli Sibilla, Pomigliano, Casertana.
 
Ammesse al  secondo turno preliminare: Sampdoria, Brescia, Bari, Varese, Padova, Reggina, Livorno, Torino, Empoli, Modena, Crotone, Vicenza, Pescara, Cittadella, Sassuolo, Grosseto, Ascoli, Albinoleffe, Nocerina, Gubbio, Juvestabia, Verona + 18 squadre provenienti dal primo turno preliminare.
 
Ammesse al terzo turno preliminare: Fiorentina, Genoa, Chievo Vr, Parma, Catania, Cagliari, Cesena, Bologna, Lecce, Atalanta, Siena, Novara + 20 squadre provenienti dal secondo turno preliminare.
 
Ammesse al quarto turno preliminare: le 16 vincenti del terzo turno preliminare.
 
Ammesse agli ottavi di finale: Milan, Inter, Napoli, Udinese, Lazio, Roma, Juventus, Palermo + 8 vincenti del quarto turno preliminare.

Primo turno eliminatorio: 7/8/2011
Secondo turno eliminatorio: 14/8/2011
Terzo turno eliminatorio: 21/8/2011
Quarto turno eliminatorio: 24/11/2011 o 29/11/2011
Ottavi di finale: 8/12/2011 o 13/12/2011 o 11/1/2012
Quarti di finale: 25/1/2012
Semifinali: andata 8/2/2012, ritorno 21/3/2012
Finale: 20/5/2012 (data di riserva 23/5/2012)

Fonte ( www.itasportpress.it )

venerdì 22 luglio 2011

La giornata dei rossoblu

Due gli allenamenti quest'oggi per i rossoblu, prima dei due giorni di riposo concessi da mister Menichini. Al mattino lavoro fisico col preparatore atletico Andrea Bonatti ed esercizi di tecnica e tiri in porta insieme al tecnico, al suo vice Massimo Drago, ed al preparatore dei portieri Antonio Macri. Nel pomeriggio partitelle a pressione cinque contro cinque. Non hanno preso parte all'odierna giornata di allenamenti gli infortunati capitan Galardo, Gubinelli, Correia, Cuda, Barbuzzi e Mirante. Fonte ( www.fccrotone.it )

Cinque gol alla Silana

Cinque le reti messe a segno dal Crotone di Leonardo Menichini ai dilettanti della Silana, nella seconda amichevole stagionale disputata oggi pomeriggio a Lorica.. In gol sono andati De Giorgio, Calil, Djuirc, Pettinari (nella foto) e Broso. Assenti gli infortunati Fabio Gubinelli,  Antonio Galardo e Pedro Correia. Per venerdì previste due sedute di allenamento, poi due giorni di riposo e preparazione che riprenderà lunedì mattina a Lorica. I rossoblu torneranno in campo giovedì 28 luglio, avversario ancora da definire. Fonte ( www.fccrotone.it )

Fc Crotone | Pokerissimo dei Rossoblù contro la Silana

video


Fonte Video ( www.fctv.it )

giovedì 21 luglio 2011

Crotone-Silana 5-0, tabellino e commento

CROTONE PRIMO TEMPO (4-3-2-1): Belec; Ristovski,Vinetot, Tedeschi, Migliore; Eramo, Loviso, Calil; De Giorgio, Ciano; Djuric.
CROTONE SECONDO TEMPO (4-3-2-1): Bindi; Marino,Terigi, Checcucci Colomba; Maiello, Loviso (dal 24’ Bramati) Mauro; Caccavallo,Pettinari; Djuric (dal 21’ Broso). All.: Menichini.
SILANA (4-4-2): Raphael; De Falco (dal 1’ st Perri), Iaquinta (dal 15’ st Mazza), Barillari, Madia; Mancina, Romano B.(dal 1’ st Miletta), Benincasa T. (dal 9’ st Romano M.), Silletta (dal 15’ st Benincasa D.); Spina, Tiano. All.: Secreti. ARBITRO: Basile di Cosenza.
MARCATORI: 30’ pt De Giorgio, 44’ pt Calil, 8’ st Djuric, 18’ st Pettinari, 29’ st Broso.
CORNER: 11-0. FUORIGIOCO: 0-2. RECUPERO: 0’ pt e 0’ st.
Il Crotone stende la Silana con un perentorio 5-0 e tiene alti i ritmi della preparazione atletica che si sta svolgendo in quel di Lorica. Dopo il 7-0 contro il Pietrafitta, l’undici di mister Menichini si è trovato di fronte un’altra squadra di Prima Categoria, dopo la retrocessione della stagione 2010/11. Menichini ha schierato nel primo tempo laformazione titolare, considerate le assenze di Mirante, Correia e Galardo, senza contare Gubinelli che è alle prese con un brutto infortunio.
Molto convincente la prestazione del confermato Vinetot, che, dopo la splendida annata appena conclusa, è tornato nei giorni scorsi a Crotone per la stagione che sta per iniziare; il centrale ha eseguito una splendida rovesciata prontamente respinta dal portiere della Silana e, pochi minuti più tardi, ha centrato la traversa. Bene anche Djuric (andato anche a segno) e Loviso che si confermano giocatori di grande caratura.
Nella ripresa, buone le prestazioni di Marino, Pettinari (un gol e un assist) e Caccavallo (autore di un assist e di uno splendido tiro in porta che ha colpito il secondo palo).
Così Menichini a fine gara: «È stato un buon test contro una bella squadra. I ritmi sono stati buoni anche se, ovviamente, a causa delle varie sostituzioni, nel secondo tempo ne risente la qualità; tuttavia, anche nella ripresa abbiamo fatto una buona circolazione di palla e una discreta manovra. Sono soddisfatto anche perché i ragazzi hanno risposto bene, pur essendosi allenati pesantemente questa mattina». Fonte ( www.crotonesport.com )

Il programma dei rossoblu

Questo pomeriggio amichevole con la Silana alle ore 17.30, domani due le sedute in programma, dopo di che il rompete le righe per due giorni di riposo. Gli allenamenti riprenderanno a Lorica lunedì 25 luglio. Fonte ( www.fccrotone.it )

Fc Crotone | Partita la campagna abbonamenti, le impressioni dei tifosi

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

mercoledì 20 luglio 2011

Le ultime dal ritiro

Lavoro tecnico-tattico, torelli e tanto possesso palla quest'oggi per i rossoblu, giunti al sesto giorno di ritiro estivo a Lorica. Tutti presenti ed a disposizione dello staff tecnico, ad eccezione di capitan Antonio Galardo, vittima di un infortunio al collo piede sinistro, per il quale domani si sottoporrà ad una specifica risonanza magnetica. Con il gruppo anche Kevin Vinetot, mentre domani anche Massimo Loviso sarà in ritiro con i compagni. Domani  in programma l' amichevole con la Silana, ore 17.30. Fonte ( www.fccrotone.it )

Loviso in rossoblu

L'F.C.Crotone comunica di avere acquisito le prestazioni di Massimo Loviso. Il ventisettenne centrocampista arriva a titolo definitivo, legandosi al Crotone con un contratto triennale. Massimo Loviso raggiungerà i compagni in ritiro domattina. Fonte ( www.fccrotone.it )

ESCLUSIVA TMW - Loviso: "Felice di essere a Crotone"

"Sono contentissimo di essere arrivato a Crotone, dove avevo trascorso sei mesi importanti". A TMW Massimo Loviso esterna la propria felicità per l'accordo con la società pitagorica: "Sono pronto a mettermi a disposizione del mister e dei miei compagni. Come sempre voglio puntare in alto e fare bene. Ho fatto con il Torino una rescissione consensuale, e ho firmato questo e altri tre anni con il Crotone. Non so come mai non sia mai entrato nei progetti del Torino, eppure su di me avevano investito tanto. A questo punto volto pagina e penso al Crotone". Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

martedì 19 luglio 2011

La giornata dei rossoblu

Due gli allenamenti quest'oggi per i rossoblu di Leonardo Menichini. Al mattino lavoro prevalentemente fisico incentrato sulla forza, insieme al preparatore atletico Andrea Bonatti, nel pomeriggio il lavoro tattico con il mister e il suo vice Massimo Drago, con gli esercizi offensivi per i tiri in porta e partitelle uno contro uno. Presente alla seduta pomeridiana anche Kevin Vinetot, che ha svolto l'intero lavoro col gruppo, mentre Antonio Galardo non si è allenato a causa di un trauma contusivo al collo piede sinistro. Fonte ( www.fccrotone.it )

Vinetot al Crotone

L'F.C.Crotone comunica di avere acquisito le prestazioni di Kevin Vinetot. Il ventitreenne difensore arriva al Crotone in prestito dal Genoa. Il calciatore francese si aggregherà al gruppo in ritiro a Lorica già da questo pomeriggio. Fonte ( www.fccrotone.it )

Vinetot in prestito al Crotone, oggi la firma di Loviso?

Menichini ritrova gran parte del gruppo della scorsa stagione

Menichini riparte dal gruppo dell’anno scorso, anche se qualche pedina importantissima come Aniello Cutolo è andata via. Ma il tecnico toscano anche quest’anno potrà contare sull’apporto del giovane centrale che Kevin Vinetot che, dopo essere stato acquistato dal Genoa, è stato girato in prestito dalla società del presidente Preziosi proprio al Crotone. Il ventitreenne difensore arriva al Vinetot  si aggregherà al gruppo in ritiro a Lorica già da questo pomeriggio. E sempre oggi potrebbe arrivare anche la conferma di un altro gradito ritorno, quello del centrocampista
Loviso che l’anno scorso fu protagonista di un ottimo girone di ritorno con la maglia rossoblù. Fonte ( www.crotonews.it )

Crotone, c'è anche il ritorno di Vinetot

Altro colpo di mercato del Crotone che si assicura il difensore Kevin Vinetot, già lo scorso anno con la maglia rossoblù. Il difensore francese è stato acquistato questa estate dal Genoa in comproprietà, e per lui si parlava di prestito in qualche squadra di A o in serie B con il Bari di Torrente. Alla fine però i grifoni hanno preferito lasciarlo un anno al Crotone, squadra nella quale il giovane centrale potrà giocare ed accumulare altra esperienza. Decisivo anche il gradimento del giocatore al trasferimento in Calabria.
Con l'arrivo di Vinetot si sistema la difesa pitagorica che ora ha quattro centrali sicuri: Tedeschi, Terigi, Checcucci ed appunto Vinetot. Resta incerta la posizione di Abruzzese che però quasi certamente verrà ceduto vista la sua richiesta di cambiare aria. Fonte ( www.crotonesport.com )

ESCLUSIVA TMW - Loviso-Crotone, domani è il giorno

Slitta tutto di una giornata tra Massimo Loviso ed il Crotone per l'ingaggio del centrocampista scuola Bologna. Infatti, il giocatore dovrà prima firmare la rescissione consensuale del suo accordo con il Torino, per poi accasarsi in via definitiva con il club pitagorico. Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Mezza Serie B chiede Antei Ma può rimanere

Mercato congelato, le offerte arrivano, ma vengono annotate e basta: dei 5 Primavera in ritiro con Luis Enrique (lo scorso anno c’era il solo Pigliacelli, 5 ° portiere promosso 4 ° perché Doni aveva un supplemento di ferie) due sono certi di rimanere a Trigoria, Valerio Verre, 17 anni e lo stesso Mirko Pigliacelli, 18. Il primo deve ancora fare un campionato da titolare in Primavera, il secondo ne ha uno, e farà il bis: a 18 anni un portiere che va in prestito parte quasi sempre dalla panchina, rimarrà qui a giocare, sotto l’occhio vigile di Tancredi. Quelli che potrebbero partire sono Antei e Viviani, ma una decisione verrà presa solo dopo aver sentito Luis Enrique: nella prima uscita stagionale hanno ben figurato, un cenno del tecnico e rimarranno. In caso contrario, c’è la fila: su Antei, che a breve rinnoverà fino al 2015, ci sono Crotone, Sassuolo, Modena, Padova e Vicenza, su Viviani è forte l’interessamento del Pescara (possibile scambio di comproprietà con Verratti), ma premono anche Crotone e Nocerina. Caprari dovrebbe rimanere, a meno che non riprenda quota la trattiva Silvestre, sono partiti prima del ritiro Montini e Frascatore: li ha presi il Benevento, diesse Giuseppe Bifulco, dirigente della Roma fino a 15 giorni fa. Fonte ( www.laroma24.it )

Samp, Ujkani si allontana E Manninger è già in volo

La trattativa con la Reggina per Costa, Rizzato e Missiroli è congelata; l’idea Manninger cresce un po’ insieme a quella Puggioni, data la resistenza che continua a fare il Novara per Ujkani. Sono le due novità di mercato di ieri che traggono forza anche dalle dichiarazioni di Sensibile, ds della Sampdoria, e di Puggioni, portiere della Reggina. Partiamo da Puggioni: «Atzori rivorrebbe con sé quattro giocatori della Reggina? Lui farà una grande carriera, ha voglia di arrivare e capacità. Normale voglia Rizzato, Missiroli e Costa, sono giocatori di categoria superiore. Per quanto riguarda me posso dire che il problema della mancanza di un portiere accomuna la Sampdoria a tante altre squadre, sicuramente non alla Reggina che ha tre portieri di qualità». Puggioni dice parecchie cose in queste brevi frasi. La prima è che il nome della Sampdoria e il suo sono vicini; la seconda è che la Reggina può fare a meno di lui dal momento che ha valide alternative. Per quello che riguarda Costa, Rizzato e Missiroli, la sensazione è che prima di chiudere queste operazioni debba partire qualcuno da Genova. Cosa che per adesso non sta accadendo. Ma per parlare dei tre giocatori della Reggina è necessario fare alcune distinzioni. A differenza degli altri due che sono centrocampisti, infatti, Costa è un difensore e di difensori la Sampdoria ha bisogno: in questo momento sono solo quattro (Accardi, Gastaldello, Rossini e Volta). Infatti Sensibile ieri a Moena ha detto tra l’altro: «Dei tre, Missiroli (che ieri non è partito per il ritiro della Reggina, ma per problemi fisici, ndr) sarebbe l’ultimo che andremo a prendere. Noi ci siamo visti più volte con Foti e gli abbiamo detto di non sentirsi vincolato. Dobbiamo vedere se aprirà lo spazio per i suoi giocatori».
Gli uomini da cedere sono soprattutto a centrocampo, dove ci sono 16 giocatori. Tanti hanno mercato. Si tratta di trovare soluzioni che vadano bene per tutti. Padalino lo chiedono in Svizzera, Pedro piace a Crotone e Sassuolo, Sammarco soprattutto al Cesena ma anche al Chievo, Koman un po’ al Chievo, Soriano piace al Lecce ma dovrebbe restare. Quindi c’è Poli per il quale si è fatta sotto la Juve. Marotta ci ha provato ma ha trovato la resistenza di Sensibile: Poli si vende per 10 milioni.
Oppure per soldi più giocatori che possono interessare la Samp. Qui entra in gioco Manninger (se Ujkani e Puggioni non dovessero arrivare) e potrebbe entrarci anche Pasquato, 21enne trequartista che ha fatto 9 gol con il Modena. A proposito del portiere, sono da registrare altre dichiarazioni di Sensibile: «Ujkani lo consideriamo un ottimo giocatore e un rinforzo ideale per noi, ma tutte le volte che abbiamo espresso apprezzamento il Novara ha sempre chiuso. Ci stiamo guardando intorno per non farci trovare impreparati». Sensibile chiude a Storari: «È un portiere da Juve» che tradotto significa guadagna troppo. Ma apre a Manninger: «Vediamo, si potrebbe fare».
Nell’attesa di capirne di più, qualche operazione sta andando in porto. La Samp ha annunciato la cessione di Kiilerich al Silkeborg. Il ventenne danese era stato acquistato lo scorso anno dal Midtjylland. Anche Fornaroli sembra in partenza. Non è ancora ufficiale ma potrebbe diventarlo presto: l’uruguaiano lascia il Nacional Montevideo per accasarsi in prestito (con diritto di riscatto) ai paraguayani dell’Olimpia Asunción. Fonte ( www.ilsecoloxix.it )

Calciomercato, il futuro di Innocenti è sempre più un rebus

Su Re Riccardo c'è l'interesse di Crotone, Nocerina, Andria e Avellino

Il mercato del Barletta Calcio vive momenti di ansia, causati dal futuro incerto del protagonista principale del reparto avanzato, che da gennaio corrisponde a Riccardo Innocenti. Il bomber di Alfonsine, 37 anni suonati, è giunto a Barletta 3 giorni dopo rispetto ai suoi compagni di ritiro, avendo usufruito di alcuni giorni di riposo suppletivi. Ma la posizione di Re Riccardo è tutt'altro che sicura al centro dell'attacco biancorosso. Il sodalizio di via Vittorio Veneto sta valutando alcune alternative nel suo ruolo, considerando la sua non più tenera età. Lo stesso giocatore si sta guardando in giro, alla ricerca dell'ultimo grande contratto della carriera. Su di lui forte è l'interesse dei lupi irpini, che punterebbero su Innocenti per riportare il grande calcio ad Avellino ma nelle ultime ore si è fatta avanti anche l'Andria Bat. La tentazione più forte riguarda però l'opportunità dai giocare in serie B (si segnalano in primis le offerte di Crotone e Nocerina), categoria nella quale Innocenti non ha mai militato e che potrebbe rappresentare per il giocatore il giusto coronamento a una lunga carriera.

Sempre sul fronte Andria, dopo aver "scippato" qualche giorno fa Giammarco Frezza, i cugini stanno pensando anche Tozzi Borsoi per completare il reparto avanzato. Ancora qualche giorno e questo intricato mistero di mercato verrà districato, con i tifosi biancorossi che potranno quindi conoscere quale sarà l'identità del prossimo bomber, il bomber della tanto sognata, agognata, sospirata e sussurrata promozione in serie B. Fonte ( www.barlettalife.it )

La prima uscita del Crotone

Tante buone indicazioni e sette le reti messe a segno dal Crotone di Leonardo Menichini nella prima uscita stagionale di Lorica contro il Pietrafitta, formazione di Prima Categoria, dopo appena tre giorni di ritiro. In gol sono andati Djuric , Ciano e Pettinari su calcio di rigore. Da segnalare le doppiette di Caccavallo e Broso. Prossimo impegno per i rossoblu, giovedì 21 luglio, ore 17.30, avversario la Silana, formazione che milita nel campionato di Prima Categoria. Fra primo e secondo tempo il direttore sportivo Peppe Ursino ha consegnato al sindaco di Pedace Nuccio Martire il gagliardetto della società. Fonte ( www.fccrotone.it )

Fc Crotone | Crotone, buona la prima: sette reti dei Rossoblù al Pietrafitta 

video

 Fonte Video ( www.fctv.it )

lunedì 18 luglio 2011

Fc Crotone | Dal ritiro, scambio di gagliardetti tra i rossoblù ed il sindaco di Pedace (Cs)

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

ESCLUSIVA TMW - Crotone-Loviso, vicina la fumata bianca

Il centrocampista del Torino Massimo Loviso (27) è sempre più vicino a vestire la maglia del Crotone. La firma di Loviso - secondo quanto raccolto in esclusiva da Tuttomercatoweb.com - potrebbe arrivare già in giornata. Passerà al Crotone a titolo definitivo. Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Roma, lista partenze: Rosi, Okaka, Sini e...

Durante questa settimana (probabilmente mercoledì o giovedì), Walter Sabatini sarà a Riscone a trovare la squadra in ritiro. Insieme a lui arriverà l'amministratore delegato Claudio Fenucci. Ordine del giorno: un colloquio con Luis Enrique per fare un punto sul mercato.
Il direttore sportivo nell'occasione informerà il tecnico giallorosso di alcune offerte pervenute in società. Il più indicato a partire è Stefano Okaka. L'attaccante giallorosso ha mal digerito l'esclusione dalla lista dei convocati ed ha un paio di offerte dalla Grecia. Aleandro Rosi piace al Genoa. Julio Sergio e Greco hanno un'offerta dal Lecce. La dirigenza, infine, vorrebbe cedere anche Simplicio (extracomunitario) in Brasile, ma al momento il centrocampista rifiuta qualsiasi possibilità, perchè convinto di giocarsi le proprie possibilità in giallorosso. Sini ha cinque richieste dalla Bwin: Grosseto, Vicenza, Crotone, Cittadella o Padova. Fonte ( www.calciomercato.com )

domenica 17 luglio 2011

Sette reti nella prima amichevole estiva del Crotone

Prima amichevole estiva per il Crotone in quel di Lorica e prime reti stagionali per i rossoblù. La gara col Pietrafitta, formazione di Prima categoria, è terminata col punteggio di 7-0. Il tecnico Menichini ha fatto ruotare tutti gli uomini a disposizione. A segno nel primo tempo Caccavallo con una doppietta, poi Pettinari e Djuric. Nella ripresa altre tre reti: Broso doppietta e Ciano, l'ultimo arrivato. Non hanno preso parte al match Mirante, Abruzzese e soprattutto Gubinelli: per l'esterno offensivo in allenamento frattura del malleolo tibiale sinistro e prima prognosi di 3-4 mesi di stop. Prossima amichevole giovedì con la Silana. Fonte ( www.crotonesport.com )

In curva con euro 3,50!

Questa nel dettaglio, la tabella relativa alla nuova Campagna Abbonamenti dell'F.C.Crotone per il prossimo campionato di Serie Bwin: Tribuna Vip 1000 Euro; Tribuna Centrale 335 Euro; Tribuna Laterale 225 Euro; Tribuna coperta 125 Euro; Curva Sud e Curva Nord 75 Euro; Junior Settori Scoperti 35 Euro; Junior Settori Coperti 55 Euro; Tessera del Tifoso 15 Euro (per chi non la ha ancora sottoscritta). Gli abbonamenti Junior sono rivolti ai nati dal 01/01/1999.
La campagna abbonamenti parte mercoledì 20 luglio (ore 10) con il diritto di prelazione per i vecchi abbonati, esercitabile sino a mercoledì 27 luglio.
Questi gli orari del botteghino dello stadio: dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19.
Tutti coloro i quali richiederanno per la prima volta un nuovo abbonamento, dovranno obbligatoriamente sottoscrivere la Tessera del Tifoso (botteghino dello stadio Ezio Scida).  
 
Fonte ( www.fccrotone.it )

Fc Crotone | Campagna Abbonamenti 2011/2012, Gualtieri: lasciatevi mordere dallo "squalo" 

video

 Fonte Video ( www.fctv.it )

Colpo del Crotone, arriva l'attaccante Ciano

Il Crotone mette a segno un altro colpo in questo mercato estivo, in attesa di ufficializzare la permanenza di Vinetot e Loviso (siamo ai dettagli). Arriva dal Napoli, in prestito con diritto di riscatto, l'attaccante Camillo Ciano, classe 1990 e già due campionati da titolare in Prima divisione alle spalle.
Il giocatore nativo di Marcianise ha infatti vestito nel 2009/2010 la maglia del Lecco e nell'ultima stagione quella della Cavese, mettendo insieme in totale 61 presenze e 17 reti. Dunque un calciatore che nonostante la giovane età ha già preso confidenza coi campionati professionistici. Nella Primavera del Napoli era il bomber e la stella. Un acquisto da non sottovalutare. Fonte ( www.crotonesport.com )

Arriva anche Ciano

L'F.C. Crotone conmunica di avere acquisito le prestazioni di Camillo Ciano. Il ventunenne attaccante arriva dal Napoli in prestito, con diritto di riscatto da parte del Crotone. Fonte ( www.fccrotone.it )

Calciomercato, Crotone: ritornano Loviso e Vinetot

Grandi manovre di mercato da parte del Crotone: la società del patron Vrenna è riuscita a mettere in piedi due grandi colpi: Massimo Loviso e Kevin Vinetot, per entrambi si tratta di un ritorno in rossoblu. Il centrocampista Loviso, 27 anni, si trasferisce in Calabria, ma stavolta a titolo definitivo e non più in prestito dal Torino. Mentre Vinetot, difensore francese 23enne, nelle scorse settimane era stato ceduto in comproprietà al Genoa, e proprio il club di Preziosi adesso lo ha girato in prestito agli squali.
Inoltre, il Crotone, ha perfezionato l’arrivo in prestito dal Napoli dell’attaccante Camillo Ciano. Fonte ( www.cn24.tv )

Esclusiva: Loviso-Crotone ok

Accordo con il Torino, il centrocampista di nuovo in Calabria ma questa volta a titolo definitivo.

Massimo Loviso indosserà la maglia del Crotone anche il prossimo anno. La società calabrese e il Torino, che deteneva il cartellino del centrocampista, hanno raggiunto l'accordo. Loviso si trasferisce in Calabria, ma stavolta a titolo definitivo e non più in prestito, come era accaduto nella seconda metà della passata stagione.

Lo scorso gennaio, infatti, il 27enne di Bentivoglio (Bologna) era stato ceduto a titolo temporaneo dal Toro al club pitagorico, con il quale aveva collezionato 13 presenze nel campionato di Serie B. In carriera Loviso ha indossato anche le maglie di Bologna, Sambenedettese, Livorno e Lecce.
 
Alfredo Pedullà
 
Fonte ( www.datasport.it )

Fc Crotone | Parte da Lorica l' avventura dei Rossoblu, le immagini "rubate"

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

venerdì 15 luglio 2011

Il lavoro del prof...

E' partita oggi la prima fase del ritiro estivo dei rossoblu, i quali rimarranno a Lorica sino a lunedì 1 agosto. Il nostro preparatore atletico, Andrea Bonatti, ci aiuta a capire il tipo di lavoro a cui si dedicheranno i calciatori in queste prime due settimane: "In questa prima settimana di ritiro ci soffermeremo particolarmente su di uno specifico lavoro di tattica e con la palla, insieme alla parte dedicata alla forza, ai pesi ed alle ripetute, ai pesi ed alla corsa. Allenamenti che vedranno privilegiati la quantità più che l'intensità anche nella seconda settimana di ritiro, quando ci dedicheremo alla tattica più integrata, alle varie situazioni di gioco ed a carichi di lavoro via via più intensi. Si entrerà sempre più nel dettaglio, a seconda delle situazioni di gioco e degli schemi del mister". Fonte ( www.fccrotone.it )

Le nuove date

Ecco le nuove date ufficiali relative al prossimo campionato di Serie Bwin:

Inizio campionato
sabato           27/08/2011

Turni infrasettimanali
martedì          30/08/2011
mercoledì      05/10/2011
martedì          01/11/2011
martedì          31/01/2012
martedì          01/05/2012

Soste
sabato            24/12/2011 sosta natalizia
sabato            31/12/2011 sosta natalizia  
sabato            25/02/2012 sosta

Fine  
domenica         27/05/2012

Fonte ( www.fccrotone.it )

Le prime amichevoli

Ecco le date relative alle prime due amichevoli dei rossoblu a Lorica: domenica 17 luglio alle ore 17.30 amichevole con una rappresentativa Presilana; giovedì 21 luglio alle ore 17.30 amichevole con la Silana, formazione che milita nel campionato di Promozione. Fonte ( www.fccrotone.it )

Esclusiva: Crotone, torna Vinetot

Il Genoa manda in prestito il difensore che aveva acquistato proprio dai calabresi. E’ fatta anche per Camillo Ciano

Kevin Vinetot torna a Crotone, la notizia è interessante e sorprendente. Stiamo parlando del difensore francese dell’88 che nelle scorse settimane i calabresi avevano ceduto proprio al club di Preziosi.

Ma il Genoa ha la necessità che Vinetot giochi con un certa continuità e ha voluto privilegiare proprio il Crotone, malgrado il pressing del Bari. Domani ci sarà la firma sul contratto. Intanto, il Crotone ha perfezionato l’arrivo in prestito dal Napoli dell’attaccante Camillo Ciano, questa una svolta annunciata.
 
Alfredo Pedullà
 
Fonte ( www.datasport.it )

Ciano verso il Crotone

Si vanno formalizzando le prime cessioni in casa Napoli. Dopo la sfilza di acquisti, è tempo di adii alla maglia azzurra. In queste ore il ds partenopeo, Riccardo Bigon, sta formalizzando la cessione in prestito del baby attaccante Camillo Ciano.  Il giovane giocatore azzurro, lo scorso anno alla Cavese in Lega Pro, sarebbe ad un passo dall'approdo al Crotone. In Calabria ritroverebbe un altro giovane della primavera azzurra, Raffaele Maiello. Fonte ( www.julienews.it )

giovedì 14 luglio 2011

Allenamento allo Scida

Allenamento mattutino allo stadio per il Crotone di Leonardo Menichini, che nel pomeriggio si trasferirà a Lorica (Sila Cosentina), sede del ritiro estivo rossoblu, dove da domani inizierà la preparazione in vista della nuova stagione. Alla odierna seduta, hanno partecipato anche Caetano Calil, Vid Belec ed il macedone Stefan Ristovski. Fonte ( www.fccrotone.it )

Arriva Caccavallo

L'F.C.Crotone comunica di avere acquisito le prestazioni di Giuseppe Caccavallo. L'attaccante napoletano, 24 anni, arriva dal Lecce a tilolo definitivo. Il neo attaccante rossoblu nell'ultima stagione ha indossato la maglia del Pergocrema (Prima Divisione), 13 presenze e 1 gol. Undici presenze e 2 gol anche in Serie B con il Lecce nella stagione 2006/2007. Nel mezzo le esperienze di Taranto, Martina, Sorrento, Celano, Cosenza, Valle del Giovenco e Barletta. Fonte ( www.fccrotone.it )

Colomba al Crotone

L'F.C.Crotone comunica di avere acquisito le prestazioni di Davide Colomba. Il centrocampista bolognese, 23 anni, arriva in prestito dal Parma. Nella scorsa stagione Davide ha indossato la maglia della Spal (Prima Divisione), collezionando 15 presenze. Il neo centrocampista rossoblu ha inoltre vestito le casacche del Bologna e del Foggia. Fonte ( www.fccrotone.it )

Esclusiva: Crotone, Caccavallo sì. Ciano quasi

Accordo con il Lecce: l’attaccante arriva a titolo definitivo. Molto vicina l’intesa con il Napoli per l’ex punta della Cavese.

Il Crotone ha ingaggiato quello che, nelle intenzioni, dovrebbe essere l’erede di Aniello Cutolo trasferitosi al Padova. Si tratta di Giuseppe Caccavallo, classe 1987, un pupillo di Zeman che ha fatto di tutto per portarlo a Pescara. Operazione a titolo definitivo, Caccavallo aveva sottoscritto a suo tempo un contratto quinquennale con il Lecce.

In stand-by la trattativa con il Piacenza per Piccolo, siamo invece in dirittura d’arrivo con il Napoli per il prestito dell’attaccante Camillo Ciano, classe 1990, nell’ultima stagione in forza alla Cavese.
 
Alfredo Pedullà

Fonte ( www.datasport.it )

ATAHOTEL EXECUTIVE - Loviso frena il Crotone

La trattativa che potrebbe portare Massimo Loviso a Crotone - per un altro anno - è ancora in piedi, ma pare che nelle ultime ore siano sorti dei contrattempi che hanno frenato la trattativa. Le parti si aggiorneranno a breve giro di posta. Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Calciomercato Crotone, Piccolo il dopo Cutolo

In casa Crotone la priorità è trovare un valido sostituto di Aniello Cutolo. La società calabrese sembra intenzionata a puntare su Antonio Piccolo. L’attaccante del Piacenza classe 88, infatti, ricorda molto il talento napoletano. La società rossoblù, dopo aver incassato 800 mila euro per la cessione della comproprietà di Cutolo al Padova, può investire in entrata. Piccolo, nella scorsa stagione, ha collezionato 27 presenze e 5 reti con la maglia rossa del Piacenza. Fonte ( www.seriebnews.com )

Crotone, parola ai nuovi arrivi

Volti giovani, anzi giovanissimi, per il nuovo Crotone nei primi giorni di test medici prima del ritiro. Gli ultimi arrivati hanno avuto modo di prendere confidenza con le strutture dello Scida e con lo stesso terreno di gioco, dove hanno compiuto alcuni giri di campo assieme ai “vecchi” sia martedì che mercoledì e giovedì mattina. Alla presentazione in sala stampa erano in cinque, ancora assente Ristovski che si è aggregato giovedì alla squadra.
Raffaele Maiello, centrocampista classe 1991 che a Napoli è soprannominato “il piccolo Hamsik” si sofferma proprio sul paragone con lo slovacco: “Marek è un grande calciatore, io ho ancora tanto da imparare per poter essere davvero accostato a lui, però è chiaro che fa piacere questo paragone”. Sulle sue caratteristiche tattiche spiega: “In un 4-3-3 sicuramente preferirei giocare da mezzala a centrocampo, anche se posso ricoprire pure il ruolo di regista. In un centrocampo a due si fa più fatica però sono molto duttile”.
Il più alto del lotto, Francesco Checcucci, arriva dal Lumezzane ma è in comproprietà tra Chievo e Crotone. Due anni fa fu allenato da Menichini: “Sicuramente il fatto che lui fosse l’allenatore del Crotone è stato un elemento in più da valutare - spiega il difensore centrale ventiduenne - e mi fa molto piacere ritrovarlo qui”. Nel frattempo il patron Gianni Vrenna si affretta a precisare: “Anche se non ci fosse Menichini sarebbe arrivato Checcucci perché noi crediamo molto in questo ragazzo”.
Un possibile erede di Cutolo potrebbe essere Stefano Pettinari, attaccante giunto dalla Roma, il più giovane essendo un 1992. Prima della presentazione il presidente Sasà Gualtieri gli svela: “Mio figlio stravede per te, pensa che sarai la rivelazione del campionato”. Una investitura che dà uno stimolo in più a Pettinari, il quale fa un parallelo tra la sua esperienza e quella del suo amico Crescenzi: “Abbiamo avuto un percorso molto simile. Nel primo anno che siamo andati in prestito dopo la Primavera abbiamo trovato molte difficoltà, lui a Grosseto io a Siena. Poi al secondo anno entrambi siamo arrivati qui a Crotone. Mi ha convinto anche lui a venire qui, mi ha parlato benissimo della società e della città, ho grande entusiasmo e voglia di giocare dopo una stagione un po’ così”.
Fabio Gubinelli, esterno offensivo classe 1989 era già stato acquistato dal Crotone ma era rimasto a Giulianova fino a fine stagione. Una provenienza che non può non far pensare ad un paragone: “Ho giocato con Kevin Vinetot a Giulianova - spiega - e poi abbiamo visto che progressi ha fatto dimostrando tutte le sue qualità, spero di prendere esempio da lui. Ringrazio la società per l’opportunità che mi ha dato riscattandomi, spero di dare il massimo imparando dai calciatori più esperti”.
Ed infine l’ultimissimo arrivato, ingaggio confermato solo lunedì con la convocazione per il ritiro: Stefano Mirante, terzino sinistro classe 1990, a Giulianova anche lui fino a gennaio quando poi fu messo fuori rosa per non aver rinnovato il contratto: “Per me è un onore stare qui in una squadra di serie B - ammette il difensore mancino - spero di fare il massimo per ripagare la fiducia che la società ha avuto in me”. Fonte ( www.crotonesport.com )

mercoledì 13 luglio 2011

Fc Crotone | Presentati ufficialmente i primi 5 acquisti 2011/2012

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

Presentati in cinque

"Battesimo" rossoblu a 360 gradi per i nuovi acquisti Francesco Checcucci, Fabio Gubinelli, Simone Mirante, Raffale Maiello e Stefano Pettinari, i quali, espletate le rituali visite mediche, si sono dapprima concessi a flash, taccuini e telecamere, per un'affollata e simpatica conferenza stampa, presieduta dal patron Gianni Vrenna, dal presidente Salvatore Gualtieri e dal dirigente Raffaele Marino, dopo di che, si sono catapultati sul terreno di gioco dello Scida, per il primissimo allenamento stagionale della squadra, guidato da Leonardo Menichini, insieme ai suoi collaboratori Andrea Bonatti e Rocco Massara. Domani in programma un'altra seduta pomeridiana allo stadio, giovedì la partenza per Lorica (Cosenza), sede del ritiro estivo rossoblu. Fonte ( www.fccrotone.it )

Cutolo va al Padova

L'F.C.Crotone comunica di avere ceduto al Padova la metà del cartellino del ventottenne attaccante napoletano Aniello Cutolo. Fonte ( www.fccrotone.it )

Accordo raggiunto, Galardo resta al Crotone

La presentazione dei nuovi acquisti Checcucci, Mirante, Maiello, Gubinelli e Pettinari, è stata l'occasione per fare il punto della situazione sul mercato. Erano infatti presenti il presidente Gualtieri, il patron Gianni Vrenna e il dirigente Raffaele Marino. La notizia è l'accordo raggiunto per la permanenza del capitano Antonio Galardo con la casacca rossoblù. Le due parti si sono incontrate nella mattinata di martedì ed hanno raggiunto l'intesa per il prolungamento di un altro anno del contratto che scadeva nel 2012.
Domani gli uomini mercato del Crotone saranno a Milano per definire altre trattative tra le quali la possibile cessione di Cutolo al Padova: mancano solo le firme ma l'accordo c'è quasi su tutto. Inoltre il patron Gianni Vrenna ha lasciato intendere che potrebbe esserci una sorpresa in entrata. Intanto pare sempre più probabile la permanenza di Eramo. Abruzzese invece si allontana sempre di più. Fonte ( www.crotonesport.com )

martedì 12 luglio 2011

Fc Crotone | Inizia la stagione 2011/2012 con le visite mediche

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

CROTONE: ECCO I NUOVI ACQUISTI

"Galardo non si muove, domani sarà una giornata importante per il mercato in entrata"

Raffaele Maiello, Francesco Checcucci, Stefano Pettinari, Fabio Gubinelli e Francesco Mirante. Sono questi i nuovi acquisti del Crotone presentati pochi minuti fa presso la sala stampa dello stadio “Ezio Scida” di Crotone. Cinque giovani di belle speranze (e di talento) che vanno ad aggiungersi a gran parte di quel gruppo che bene ha fatto nella passata stagione e che anche quest’anno sarà guidato da Leonardo Menichini. da quanto affermato dal patron Gianni Vrenna si è capito che domani, giorno precedente al ritiro di Lorica, sarà una giornata importante. “Cutolo è molto vicino al Padova – ha confermato – ma ancora l’accordo non è stato chiuso. Abruzzese ha chiesto di essere ceduto, con Galardo, invece, mi sono incontrato proprio ieri. Resterà a Crotone
e nelle prossime ore firmeremo un prolungamento del contratto. Anche Eramo, a meno di offerte allettanti, rimarrà a Crotone”.

E sul mercato ci sono anche Ciro Ginestra e Federico Viviani, così come Matute che ha ricevuto qualche offerta. Venerdì si terrà una conferenza stampa per la presentazione della campagna abbonamenti, anche se oggi è stato già anticipato qualcosa: “Ci saranno sconti che andranno dal 41% al 50%, daremo la possibilità di vendere una partita in Curva a 3,5 euro. Vogliamo fare avvicinare sempre di più la provincia alla squadra”. “Salvarci anche quest’anno – ha sottolineato invece il presidente Gualtieri – significherebbe disputare la quarta stagione consecutiva in Serie B. Un record. Inoltre più aumenta la permanenza nella cadette ria più c’è la possibilità di fare qualche altra cosa buona”.
Insieme a Vrenna e Gualtieri c’era anche Raffaele Marino, che da anni partecipa alle operazioni di mercato del Crotone e ha contribuito nel fare arrivare a Crotone i 5 giovani presentati oggi. Arrivati tutti con grande voglia di fare bene, come il centrocampista offensivo Stefano Pettinari, classe 1992: “Ho avuto nella scorsa stagione un percorso simile a quello di Crescenzi, sono qui anche grazie a lui che mi ha parlato benissimo di questa città e della società. Ho tanta voglia di giocare e fare bene”. Così come Gubinelli: “Ringrazio la società per l’opportunità che mi ha dato, cercherà di impegnarmi al massimo per ricambiare la fiducia posta nei miei confronti”.
Intanto la società ha comunicato di avere già in mente il giocatore che sostituirà Aniello Cutolo. Per il centrocampo, invece, è stata fatta un’offerta per Loviso, anche se comunque, così come confermato da Vrenna, “arriverà un altro uomo di esperienza”. Fonte ( www.crotonews.it )

Il punto sul mercato del Crotone

La settimana dell’Fc Crotone si è aperta con l’ennesimo arrivo “giovane”. Tra i convocati per il ritiro c’è infatti Simone Mirante, difensore mancino classe 1990, proveniente dal Giulianova. Un filo diretto importante quello tra la società calabrese e quella abruzzese, che già lo scorso anno aveva portato all’arrivo alla corte di Menichini dei difensori Vinetot e Migliore e del centrocampista Gubinelli.

Mirante, romano di nascita, è cresciuto nel Guidonia dove ha giocato in serie D, passando poi nella scorsa stagione al Giulianova in Seconda divisione. Per lui soltanto 5 presenze in campionato ma nel mese di marzo è stato provato dalla Primavera della Lazio nell’amichevole con la prima squadra.
In entrata occhi sempre puntati sul reparto di centrocampo e quello d’attacco. Il diesse Ursino ha confermato un discreto interesse per Correa del Varese e resta sempre vigile sulla situazione Loviso. Il calciatore non è stato convocato dal Torino per il ritiro ma spera che ciò possa essere fatto nei prossimi giorni. È chiaro che dall’acquisto o meno di Loviso dipende molto del mercato e della stagione del Crotone, visto che al regista verrebbero date le chiavi della squadra.
Per quanto riguarda il reparto offensivo è spuntato un interesse per Camillo Ciano, giovane attaccante ventunenne di proprietà del Napoli, nelle ultime due stagioni al Lecco e poi alla Cavese in Prima divisione. Nonostante la giovane età, l’attaccante esterno ha già alle spalle 61 presenze e 17 reti in Lega Pro. Su di lui c’è l’interesse di diverse squadre di Prima divisione, soprattutto Foggia e Benevento, ma i partenopei preferirebbero mandarlo nel campionato cadetto per seguirlo meglio in prospettiva futura.
Anche Antonio Piccolo del Piacenza potrebbe fare al caso del Crotone. L’esterno classe 1988, ha giocato nelle ultime due stagioni con la maglia piacentina segnando 5 reti nell’ultimo campionato, culminato con la retrocessione in Lega Pro. Al momento però sembrano soltanto voci e una trattativa ben avviata non c’è stata.
Dovrebbe essere questa la settimana decisiva per quanto riguarda l’arrivo di Alessandro Florenzi, centrocampista della Primavera della Roma. I giallorossi stavano pensando di portare in ritiro il talentuoso giocatore, capitano della Primavera campione d’Italia, ma il tecnico Luis Enrique non vuole un numero elevato di calciatori in ritiro, e per il ragazzo è meglio farsi le ossa in una squadra del campionato cadetto.
Capitolo cessioni: tutto ruota sempre attorno a Cutolo, ormai vicinissimo al Padova. L’offerta del Cesena è insufficiente e i romagnoli sembrano impegnati in altre trattative, mentre quella dei veneti sembra abbastanza convincente per l’entourage calabrese. Nella giornata di ieri dovrebbe esserci stato l’incontro tra l’agente del calciatore e Rino Foschi, direttore sportivo del Padova. Se si trova l’accordo mercoledì potrebbe essere definito tutto con l’arrivo a Milano di Ursino e soci.
Galardo ha nuovamente chiarito la sua posizione: il capitano non ha alcun problema con la società, ma il prossimo anno va in scadenze e alcune offerte ricevute superano quelle del Crotone. I rossoblù non vogliono privarsi della loro bandiera ma a certe cifre non possono arrivare. La Nocerina sembra la squadra più vicina al giocatore che per ora partirà in ritiro con la squadra, ma resterà vigile sulla situazione.
Ceduto invece Kelvin Matute che dopo essere stato riscattato dai pitagorici (era a metà con l’Udinese) passa al Ravenna, squadra di Lega Pro che ha battuto la concorrenza di Ascoli e Ternana. Manca ancora però l’ufficialità da parte del Crotone. Nei prossimi giorni saranno intensificati gli sforzi per le cessioni dei giocatori che non andranno in ritiro, ovvero Cabeccia, Viviani e Ginestra. Fonte ( www.crotonesport.com )

Esclusiva: Cutolo-Padova, ok

Accordo per la comproprietà a 800 mila euro, all’attaccante triennale da 250 mila euro più premi. Domani firma sul contratto.

Accordo raggiunto: Aniello Cutolo può ormai considerarsi un nuovo attaccante del Padova. A questo punto, a meno di clamorose sorprese, l’eventuale ritorno del Cesena non dovrebbe mettere a rischio il trasferimento del ventottenne talento napoletano.

C’è l’intesa tra il Crotone e il Padova: 800 mila euro per la comproprietà. C’è l’accordo anche con Cutolo: triennale da 250 mila euro a stagione più premi. Insomma, manca soltanto l’annuncio. E domani dovrebbe essere la giornata giusta visto che Cutolo salirà direttamente a Milano per mettere nero su bianco.
 
Alfredo Pedullà

Fonte ( www.datasport.it )

lunedì 11 luglio 2011

Venticinque i convocati

Sono venticinque i rossoblu convocati per il ritiro estivo di Lorica (Cosenza), da giovedì 14 luglio a lunedì 1 agosto:
Portieri: Vid Belec, Giacomo Bindi, Vincenzo Cuda
Difensori: Pedro Correia, Leonardo Terigi, Francesco Migliore, Luca Tedeschi, Stefan Ristovski, Andrea Barbuzzi, Francesco Checcucci, Giuseppe Abruzzese, Simone Mirante.
 
Centrocampisti: Mirko Eramo, Kelvin Matute, Raffaele Maiello, Caetano Calil, Antonio Galardo, Fabrizio Bramati.
 
Attaccanti: Pietro De Giorgio, Stefano Pettinari, Fabio Gubinelli, Milan Djuric, Aniello Cutolo, Antonio Broso, Fortunato Mauro.
 
Fonte ( www.fccrotone.it )

ESCLUSIVA TMW - Torino, i tre giorni di Loviso

Secondo indiscrezioni raccolte dal nostro portale, Massimo Loviso ed il Torino si sarebbero presi tre ulteriori giorni per capire cosa fare del loro futuro insieme. Dopo quella data, infatti, il giocatore potrebbe anche essere aggregato al ritiro del club granata diretto dal nuovo mister Ventura, ma prima di allora si cercherà in ogni maniera di trovare una sistemazione. Il Crotone sembra essere al momento il club più indiziato per portare a termine l'operazione. Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

ESCLUSIVA TLP - Ravenna, Matute ha firmato

Ennesimo colpo di mercato del Ravenna che sistema il centrocampo con l'ingaggio di Ewome Kelvin Matute dal Crotone. Il centrocampista classe '88 era seguito, da informazioni raccolte in esclusiva da TuttoLegaPro.com, anche da Ternana e Ascoli, ma la società romagnola grazie ad un blitz del diesse Antonio Recchi ha sbaragliato la concorrenza. Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Spezia, si punta Murolo. La Salernitana prova a salvarsi

Lombardi vuole crederci fino alla fine, lavora per trovare il denaro che serve per iscrivere e salvare la Salernitana. Ma il futuro del club è appeso ad un filo, situazione drammatica per una società rinata soltanto sei anni fa con il nome di Salernitana Calcio 1919. L'eventuale cancellazione della società svincolerebbe tutti i calciatori senza contratto e fra questi c'è anche Michele Murolo che piace allo Spezia ma anche al Crotone.
Murolo, napoletano di 28 anni, è un centrale difensivo che nell'ultima stagione ha giocato 18 partite, proveniente dal Real Marcianise, squadra dove è nato e cresciuto e con cui ha conquistato due promozioni dalla D alla C1. Fino a che non si definisce la situazione in casa campana, le pretendenti attendono: il giocatore potrebbe infatti liberarsi a zero anche se a Salerno i tifosi provano a sperarci ancora un po', almeno un altro giorno. Fonte ( www.cittadellaspezia.com )

Gualtieri (pres. Crotone): "Cutolo a un passo dal Padova"

Scherzi del calciomercato. Cutolo ha aspettato un mese, speranzoso di fare il grande salto, con le orecchie tese verso Cesena e Novara, ma a quanto pare anche nella prossima stagione l'attaccante esterno rimarrà nel campionato cadetto. Il Padova (Foschi sta allestendo una squadra che punta alla promozione diretta) adesso è in vantaggio, lo conferma il presidente del Crotone Gualtieri a RNP:

CUTOLO VICINO AL PADOVA: "Sul giocatore Foschi sta insistendo parecchio, il Padova lo vuole a tutti costi. L'offerta insufficiente di un paio di settimane fa? Non è cambiata, solo che adesso non è per l'intero cartellino ma per la comproprietà, a queste condizioni a noi va bene (ride, ndr). Il Cesena ha tentennato troppo, non possiamo aspettare in eterno. Mercoledi incontrerò Foschi, sono fiducioso riguardo la conclusione della trattativa". Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

domenica 10 luglio 2011

Esclusiva: Il Crotone prende Mirante

E’ un esterno sinistro del Giulianova, classe 1990. E se Florenzi lascia la Roma dirà sì ai calabresi e non al Livorno che insiste.

Il Crotone ha un buonissimo rapporto con il Giulianova, nella scorsa stagione ha preso sia Migliore che Vinetot e sono stati due buonissimi investimenti. Nelle ultime ore è stato perfezionato un altro affare tra i due club: in Calabria andrà Simone Mirante, classe 1990, un esterno sinistro seguito dal Crotone nelle ultime settimane.

Capitolo Florenzi: il centrocampista andrà in ritiro con Luis Enrique, ma dopo una settimana dovrebbe arrivare il via libera della Roma. E in questo caso sempre il Crotone sarebbe favorito, anche se il Livorno negli ultimi giorni ha provato ad inserirsi.
 
Alfredo Pedullà
 
Fonte ( www.datasport.it )

sabato 9 luglio 2011

Da lunedì visite mediche

Partirà ufficialmente lunedì 11 luglio, con un primo step di visite mediche la stagione dell'F.C.Crotone in vista del campionato di Serie Bwin 2011/2012. I controlli e test medici proseguiranno anche martedì 12 e mercoledi 13 , dopo di che giovedì 14 luglio, la comitiva rossoblu si trasferirà a Lorica (Sila Cosentina), per l'inizio del ritiro estivo. Fonte ( www.fccrotone.it )