lunedì 31 dicembre 2012

-1




1...

-2




2

-3




3

2012 a ritmo di gol

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

Ecco il video realizzato da Fctv, la web tv del Fc Crotone,  per rivivere insieme le 20 reti realizzate dalla squadra di mister Drago nella prima parte della stagione 2012/2013.

Buon 2013 a tutti i tifosi rossoblù!

Fonte ( www.fccrotone.it )

Diario rossoblù, sosta invernale: la ripresa il 9 gennaio

Dopo l'ultima gara dell'anno solare 2012, il “rompete le righe” per i rossoblù.
La squadra di mister Drago riprenderà gli allenamenti mercoledì 9 gennaio 2013.
Il primo impegno ufficiale del nuovo anno è previsto per il 26 gennaio, quando allo Scida arriverà il Sassuolo, match  valido per la 2ª giornata di ritorno del campionato Serie bwin 2012/2013.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Brescia-Crotone 5-0, tabellino e commento

BRESCIA: Arcari, Lasik, De Maio, Salamon, Scaglia, Budel, Bouy, Finazzi, Rossi (dal 16' st Saba), Corvia (dal 29' st Picci), Caracciolo (dal 37' pt Mitrovic). In panchina: Caroppo, Magli, Rosso, Martina Rini. Allenatore: Calori.
CROTONE: Caglioni, Matute, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta, Eramo, Galardo, Ciano (dal 38' st Falconieri), Maiello (dal 15' st Torromino), De Giorgio, Pettinari (dal 6' st Calil). In panchina: Concetti, Ligi, Checcucci, Migliore. Allenatore: Drago.
MARCATORI: 35' pt Salamon, 21' st De Maio, 23' st Mitrovic, 26' st Corvia, 29' st Picci.

Un Crotone imbarazzante, impotente, irritante, prende una sonora batosta a Brescia e chiude nel modo peggiore l'anno solare. Inutile raccontare la cronaca di una partita che si è chiusa in pochi minuti nella ripresa dopo l'1-0 del primo tempo: dal 66' al 74' i rossoblù incassano quattro reti dal Brescia e lasciano ai tifosi un amaro Capodanno.
Incomprensibili ancora una volta le scelte di Drago, che seppur abbia goduto di tanta fiducia per quanto fatto nel girone di ritorno dello scorso anno (e forse anche per essere crotonese), diventa indifendibile. Ancora in campo Ciano, uno dei giocatori col rendimento più basso della storia del Crotone, al pari di Pettinari: restano fuori Calil e Torromino, uno dei pochi attaccanti che nelle poche occasioni che ha avuto a disposizione ha mostrato brio e pericolosità. In campo ancora Caglioni nonostante le tante cappellate delle ultime settimane, con in panchina Concetti che sicuramente sembra più affidabile.
Anche stavolta non hanno convinto i cambi, anzi, la squadra sembrava non avere nè capo nè coda ed ha incassato un pokerissimo che entra nella storia (in negativo) del calcio crotonese. Ora c'è un mese di pausa, ma soprattutto il mercato: bisogna intervenire prepotentemente in ogni reparto, soprattutto in attacco. Anche la posizione del tecnico sembra molto debole, la confusione tecnico-tattica c'è, l'auspicio è che la società intervenga per rimediare a diversi errori fatti questa estate.

Fonte ( www.crotonesport.com )

Brescia-Crotone, il Video


Fonte Video ( www.fctv.it )

BRESCIA: Arcari; Lasik, De Maio, Salamon, Scaglia; Finazzi, Budel, Bouy; Rossi (61’ Saba); Caracciolo And. (37’pt Mitrovic), Corvia (73’ Picci). A disp: Caroppo, Magli, Rosso, Martina Rini. All. Calori
CROTONE: Caglioni; Matute, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Eramo, Galardo, Maiello (59’ Torromino), De Giorgio, Ciano (83’ Falconieri), Pettinari (51’ Calil). A disp: Concetti, Ligi, Checcucci, Migliore. All. Drago
Arbitro: Abbattista di Molfetta
Marcatori: 35’ Salomon (B), 66’ De Maio (B), 68’ Mitrovic (B), 71’ Corvia (B), 75’ Picci (B)
Ammoniti: Maiello (C), Budel (B), Picci (B), De Giorgio (C), Scaglia (B)
Si chiude nel peggiore dei modi il 2012 per il Crotone che esce sconfitto per 5-0 dal rigamonti contro il Brescia. Risultato ingiusto e bugiardo, considerando che i pitagorici fino al 66’ erano sotto di una sola rete. Tra infortuni e squalifiche mister Drago deve rinunciare a ben sei elementi della rosa. Rientrano Vinetot e Galardo dal turno di stop. Maiello recupera in extremis. Dall’altra parte Calori schiera Fausto Rossi dietro le due punte Caracciolo e Corvia.  All’11 ottima intuizione di Maiello per Pettinari ma l’attaccante scuola Roma si allunga la palla. La prima occasione gol dell’incontro la creano i padroni di casa con una conclusione ravvicinata di Corvia con Caglioni che si supera e compie un ottimo intervento. Al 19’ lo stesso Corvia va a segno ma l’arbitro Abbattista di Molfetta annulla giustamente per fuorigioco dell’attaccante ex Lecce. Al 33’ di nuovo Corvia e Caglioni protagonisti, con il primo che conclude di testa e l’estremo difensore ospite che alza la saracinesca. Due minuti dopo arriva il vantaggio delle rondinelle: corner di Finazzi, Caracciolo anticipa di testa Caglioni in uscita e Salamon deposita in rete la palla dell’uno a zero. Al 37’ Calori perde Caracciolo per infortunio, dentro al suo posto Mitrovic. Al 39’ giallo pesante per Maiello, che diffidato salterà il Sassuolo alla ripresa del campionato. La reazione dei pitagorici è immediata e arriva con Pettinari bravo a deviare di testa su cross dalla sinistra di Mazzotta, Arcari con un colpo di reni riesce a salvarsi in angolo. Sul finire della prima frazione ancora ospiti protagonisti con De Giorgio che va via sulla destra e mette in mezzo, ma Ciano viene anticipato in corner dall’intervento di De Maio. Sul successivo tiro dalla bandierina calciato da Ciano è ancora Pettinari a staccare di testa ma la sfera termina alta sulla traversa. La seconda frazione di gioco si apre con un colpo di testa di Mitrovic e l’ottima risposta di Caglioni in corner. Drago inserisce Calil per Pettinari e Torromino per Maiello con gli ospiti che sembrano determinati ad agganciare il pari e vanno vicini all’uno ad uno con De Giorgio, Arcari vola e respinge la palla. Tra il 66’ e il 75’ blackout generale dei pitagorici che incassano 4 reti in 9 minuti. Prima tocca a De Maio raddoppiare di testa su calcio d'angolo dalla sinistra. Due minuti dopo Saba va via sulla sinistra e mette in mezzo, facile il tap-in per Mitrovic in sospetta posizione di fuorigioco. Al 71’ arriva il 4-0 firmato da Corvia, che stoppa la palla e calcia sul palo più lontano dove Caglioni non può arrivare con la palla che sbatte sul palo e termina in rete. Al 75’ giunge il 5-0 del neo entrato Picci: Caglioni compie un grande intervento sul sinistro di Mitrovic ma sulla ribattuta Picci è il più veloce e manda la sfera in rete. La gara non ha più nulla da dire e si chiude 5-0 per i lombardi. Il Crotone ritornerà in campo il 26 gennaio quando allo Scida arriverà il Sassuolo. 

Fonte ( www.fccrotone.it )

domenica 30 dicembre 2012

Risultato finale 22.ma giornata: Brescia - Crotone 5-0


Serie Bwin 22.ma giornata: Brescia - Crotone

 
Segui la radiocronaca in diretta di Radio Studio 97 dalle ore 14:50 cliccando sui link disponibili nella sezione in alto a destra del blog su "Ascolta la radiocronaca in diretta della gara"


BUONA PARTITA
A
TUTTI 
E
 
FORZA CROTONE!!!

sabato 29 dicembre 2012

Venti convocati per la gara contro il Brescia

I rossoblù sono partiti questa mattina per la Lombardia, dove nel pomeriggio hanno sostenuto la seduta di rifinitura. Domani, alle ore 15, allo stadio Rigamonti gli squali saranno ospitati dal Brescia, gara valevole per la prima giornata di ritorno del campionato Serie bwin 2012/2013.
Mister Drago ha convocato 20 calciatori, tra cui due elementi della Primavera: Davide Leto e Domenico Bronzi, entrambi classe 1994.

Portieri: 1 Concetti, 33 Caglioni;
Difensori: 3 Migliore, 13 Mazzotta, 14 Ligi, 15 Checcucci, 19 Vinetot, 21 Abruzzese, 27 Bronzi;
Centrocampisti: 4 Galardo, 6 Eramo, 17 Maiello, 26 Matute, 28 Leto;
Attaccanti: 7 Pettinari, 8 Falconieri, 10 De Giorgio, 11 Ciano, 20 Calil, 24 Torromino.

Non fanno parte della lista gli squalificati Addae e Gabionetta, gli infortunati Correia e Traore e  Krcic (assente per motivi familiari).

Fonte ( www.fccrotone.it )

MERCATO: ESCLUSIVA - Ascoli e Crotone su un brasiliano

Il fantasista brasiliano della Salernitana, Di Mauro Vagenin Gustavo, è seguito in Serie Bwin.
Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla Redazione di PianetaB, infatti, Ascoli e Crotone sarebbero interessate all'attaccante classe '91, pupillo di Lotito.

Fonte ( pianetab.globalist.it )

MERCATO: ESCLUSIVA - Crotone, Ciano in partenza

Il Crotone dovrà salutare, in questa sessione di mercato di riparazione, un attaccante. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, infatti, si tratterebbe di Camillo Ciano classe '90.

Fonte ( pianetab.globalist.it )

MERCATO: Crotone, si chiude per Vantaggiato

Il Crotone sta per chiudere, secondo l'edizione odierna di TuttoSport, la trattativa con il Padova per il trasferimento in rossoblu dell'attaccante Daniele Vantaggiato. 

Fonte ( pianetab.globalist.it )

Sala Stampa, Massimo Drago in conferenza


Fonte Video ( www.fctv.it )

Il video della conferenza stampa alla vigilia dalla trasferta dei rossoblù a Brescia. Ai microfoni di Fctv parla il mister Massimo Drago.

Fonte ( www.fccrotone.it )

MERCATO: Crotone, accordo col Torino per Diop

Abou Diop (19) al Crotone, è fatta. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Tuttob.com il club calabrese ha strappato al Torino un accordo di massima per il giovane attaccante. Il 2 gennaio è previsto l'incontro definitivo tra le due società, mentre il senegalese arriverà alla corte di Drago fino a giugno.

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

venerdì 28 dicembre 2012

Sala Stampa, Antonio Galardo in conferenza


Fonte Video ( www.fctv.it )

Il video della conferenza stampa a due giorni dalla trasferta dei pitagorici a Brescia. Ai microfoni di Fctv parla il capitano rossoblù Antonio Galardo.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone, Eramo a PB: "Migliorare in trasferta"

Il centrocampista dei pitagorici, in esclusiva ai nostri microfoni, parla della prima parte di stagione, della prossima sfida contro il Brescia e dell'esperimento di giocare a Santo Stefano.

Il girone di andata del Crotone si è concluso con ventidue punti in ventuno partite, una media di poco più di un punto a partita. Per discutere di questa prima parte di stagione della squadra calabrese, PianetaB.com ha contattato in esclusiva ai propri microfoni il centrocampista dei pitagorici, Mirko Eramo, che ha dichiarato: "Ci sono stati degli alti e bassi, soprattutto fuori casa dove non siamo riusciti a fare ciò che volevamo - è quanto riferito ai nostri microfoni -. Speriamo di migliorare il nostro rendimento nel girone di ritorno, specialmente in trasferta. Io sono abbastanza soddisfatto della mia prima parte di stagione. Speravo in qualche gol, ho avuto anche un po' di sfortuna, però sono fiducioso perché la squadra gioca e anche bene".

Domenica il Crotone sarà impegnato con il Brescia, che mercoledì non ha giocato (a causa della nebbia): "Sicuramente sarà un punto a loro favore non essere scesi in campo in questo turno infrasettimanale. Però noi andiamo lì per giocare la nostra partita, sperando di voltare subito pagina nel girone di ritorno fuori casa. Le assenze di Addae e Gabionetta? Pesano, ma abbiamo una rosa in grado di sostituire chiunque. Noi andremo lì per fare la nostra partita".

Infine, sull'esperimento della Lega con la Serie B in campo il giorno di Santo Stefano, il centrocampista dice: "Per loro sicuramente è stato un esperimento ben riuscito, perché, da quanto ho visto a Castellammare lo stadio era pieno; per noi, invece, non passare il Natale a casa è stato un 'colpo', essendo abituati a passarlo in famiglia".  

Fonte ( pianetab.globalist.it )

MERCATO: Spezia, Crisetig in uscita: in pole c'è il Crotone

In uscita dallo Spezia a pochi mesi dal suo arrivo, c'è il Crotone in pole per Lorenzo Crisetig (19). Il centrocampista in comproprietà tra Inter e Parma - riporta il giornalista ed esperto di mercato Alfredo Pedullà sul suo sito - piace anche al Lanciano, ma il club calabrese è in prima fila per assicurarsi le sue prestazioni.

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

MERCATO: Crotone, c'è una promessa del Torino per Diop

Crotone a caccia di rinforzi per gennaio. Secondo quanto riferisce Alfredo Pedullà, attraverso il suo blog Alfredopedulla.com, i calabresi avrebbero strappato al Torino un accordo di massima per l'attaccante classe '93 Abou Diop, che ha fatto la spola tra la Primavera e la prima squadra. Per il senegalese il Crotone aspetta il via libera definitivo.

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

giovedì 27 dicembre 2012

Diario rossoblù, subito in campo in vista del Brescia

Dopo la gara disputata ieri contro la Juve Stabia, la squadra è tornata subito in campo nel pomeriggio per preparare l’ultima partita dell’anno che vedrà il Crotone di scena al Rigamonti contro il Brescia. Gli squali, agli ordini di mister Drago, si sono ritrovati alle ore 14:30 presso lo Stadio Ezio Scida e prima della seduta sono stati impegnati nell’analisi video.

I giocatori scesi in campo ieri contro la Juve Stabia hanno svolto lavoro defaticante, mentre gli altri hanno lavorato sul campo con una serie di partitelle finali cinque contro cinque.
Hanno lavorato a parte Maiello e Correia. Krcic assente per motivi familiari.
Per domani è in programma una seduta alle 15 allo Stadio; al termine mister Drago e capitan Galardo incontreranno gli organi di informazione presso la Sala stampa dell’Ezio Scida.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Brescia - Crotone, arbitra Abbattista

E’ il signor Eugenio Abbattista di Molfetta l'arbitro designato per la gara  Brescia - Crotone, in programma domenica 30 dicembre alle ore 15 allo stadio Rigamonti, valida per la prima giornata di ritorno del campionato Serie bwin 2012/2013. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli Marco Citro di Battipaglia e Pasquale De Meo di Foggia. Il Quarto Ufficiale sarà Diego Bruno di Torino.

I precedenti di Abbattista con il Crotone in serie B:
2012/2013      Ternana – Crotone                1-0
2012/2013      Pro Vercelli – Crotone           0-2

Fonte ( www.fccrotone.it )

Serie B Win - Designazioni 1ª Giornata di Ritorno

Domenica 30 Dicembre, ore 15.00



ASCOLI – VARESE
VELOTTO
RANGHETTI – MARINELLI
IV: DEI GIUDICI
OA: FRANCESCHINI

BRESCIA – CROTONE
ABBATTISTA
CITRO – DE MEO
IV: BRUNO
OA: CALABRESE


CITTADELLA – BARI
PASQUA
IORI – SANTUARI
IV: BINDONI
OA: ARENA

LANCIANO – PADOVA
PAIRETTO
MELLONI – CECCARELLI
IV: SORICARO
OA: CAPRARO

LIVORNO – JUVE STABIA
PINZANI
CIANCALEONI – LO CICERO
IV: LA PENNA
OA: TAGLIANI

NOVARA – GROSSETO
BORRIELLO
BIANCHI – ALASSIO
IV: MANGANIELLO
OA: CICOGNA

REGGINA – EMPOLI h. 12.30
CANDUSSIO
STALLONE – VALERIANI
IV: MARESCA
OA: ANFUSO

SASSUOLO – CESENA
GAVILLUCCI
SCHENONE – RAPARELLI
IV: DI PAOLO
OA: LOMBARDI

TERNANA – PRO VERCELLI
FABBRI
BOLANO – DEL GIOVANE
IV: CIFELLI
OA: CORRADETTI

VERONA – MODENA h. 18.00
DI BELLO
CHIOCCHI – AVELLANO
IV: MARIANI
OA: D’AGNESE

VICENZA – SPEZIA
BARACANI
VIVENZI – COLELLA
IV: MERCHIORI
OA: CARLUCCI

Fonte ( www.aia-figc.it )

Un turno di stop per Addae e Gabionetta

Denilson Gabionetta, diffidato e ammonito contro la Juve Stabia, e Bright Addae, espulso all’85’  per doppia ammonizione, saranno fermati dal Giudice sportivo per un turno e salteranno la prossima sfida di campionato contro il Brescia. Matute e Pettinari si aggiungono alla lista dei diffidati.

Ecco l’elenco completo dei diffidati: Addae, Correia, Maiello, Matute e Pettinari.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Diario rossoblù, pomeriggio la ripresa

Riprenderanno oggi pomeriggio alle 15 allo Stadio Ezio Scida gli allenamenti della squadra in vista della trasferta di Brescia, ultima gara del 2012.

Fonte ( www.fccrotone.it )

MERCATO: ESCLUSIVA TMW - Padova, Vantaggiato verso la cessione: due club per lui

Dopo l'arrivo al Padova di Franco Colomba, si sono ridotte le chance di Daniele Vantaggiato (28). Secondo le informazioni raccolte da TuttoMercatoWeb, l'attaccante non rientrerebbe più nei piani del club veneto e quindi potrebbe partire nel mercato di gennaio: sulle sue tracce Lanciano e Crotone.

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

mercoledì 26 dicembre 2012

Juve Stabia-Crotone, il Video


Fonte Video ( www.fctv.it )

JUVE STABIA: Seculin; Baldanzeddu, Figliomeni, Scognamiglio, Di Cuozo; Genevier, Mezavilla (76’ Cellini), Caserta; Zito (60’ Improta), Danilevicius (76’ Bruno), Acosty. A disp.: Nocchi, Doninelli, Erpen, Murolo.
CROTONE: Caglioni; Matute, Abruzzese, Ligi (82’ Torromino), Migliore; Addae, Eramo; Ciano (62’ De Giorgio), Maiello (11’ pt Calil), Gabionetta; Pettinari. A disp: Concetti, Checcucci, Mazzotta, Falconieri. All. Drago
Arbitro: Palazzino di Ciampino
Marcatori: 26’ pt Addae (C), 33’ pt Danilevicius (JS), 35’ st Genevier su rigore (JS), 49’ st Improta (JS)
Ammoniti: Addae (C), Genevier (JS), Pettinari (C), Mezavilla (JS), Gabionetta (C), Figliomeni (JS)
Espulso: 40’ st Addae (C)
Termina con una sconfitta, condizionata da un rigore inesistente assegnato ai padroni di casa a undici minuti dalla fine, la gara di Santo Stefano tra Crotone e Juve Stabia. Mister Drago deve rinunciare per squalifica a Galardo e Vinetot. Eramo rientra dal turno di stop, fascia di capitano ad Abruzzese. Esordio stagionale dal primo minuto per Ligi. Dall’altra parte Braglia si affida al 4-3-3. Il primo pericolo della gara lo creano gli ospiti con Ciano che calcia direttamente in porta, palla che termina di poco fuori alla sinistra di Seculin. All’11 Drago deve ricorrere già al primo cambio: Maiello in un’azione di gioco si fa male e lascia il posto a Calil. I padroni di casa sfiorano la rete con Danilevicius che stacca di testa indisturbato con la palla che termina alta sulla traversa. Al 26’ i rossoblù, oggi in maglia bianca da trasferta, passano in vantaggio: punizione pennellata di Ciano e testa vincente per l’inserimento di Addae. Primo gol in campionato per il centrocampista ghanese. Subito dopo il gol gli squali hanno una ghiotta occasione per chiudere i conti in contropiede ma il tiro di Gabionetta viene ribattuto. Al 33’ giunge il pari dei gialloblù: Genevier colpisce il palo su punizione, ma sulla respinta Danilevicius è attento e bravo a respingere la palla in rete firmando l’uno a uno. Nella ripresa la gara cala di intensità, ed a parte un colpo di testa di Scognamiglio respinto da Gabionetta sugli sviluppi di un corner non accade nulla da segnalare, con il Crotone che non rischia nulla e la Juve Stabia che non si affaccia mai dalle parti di Caglioni. Al 15’ Braglia inserisce Improta per Zito mentre due minuti dopo Drago cambia Ciano con De Giorgio. Al 69’ cartellino giallo pesante per Gabionetta, che diffidato salterà l’ultima gara dell’anno contro il Brescia. Al 76’ Braglia effettua una doppia sostituzione: dentro due attaccanti Cellini e Bruno per Mezavilla e Danilevicus. Ad undici minuti dal termine arriva l’episodio che cambia il match: la Juve Stabia batte una rimessa con le mani che era del Crotone, Acosty sente Matute alle sue spalle e si lascia cadere in area con l’arbitro che si fa ingannare dall’attaccante gialloblù ed assegna il calcio di rigore tra le vibranti proteste dei pitagorici. Dal dischetto si presenta Genevier con Caglioni che intuisce l’angolo alla sua destra ma non arriva sulla palla. Drago inserisce Torromino un attaccante per un difensore Ligi nel tentativo di pareggiare la gara, ma all’85’ gli ospiti restano in dieci: lo scatenato Acosty sfonda sulla sinistra e costringe Addae al fallo: secondo giallo per il centrocampista di proprietà del Parma con conseguente espulsione. Nonostante l’inferiorità numerica gli squali si gettano in avanti alla ricerca del meritato pari, ma all’ultimo dei 4 minuti di recupero ancora Acosty và via sulla sinistra e calcia, Caglioni respinge, sulla sfera si avventa Improta che da due passi non sbaglia e sigla il 3-1 finale. Risultato bugiardo con il Crotone che chiude il girone di andata a 22 punti.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone, Drago: "Episodi arbitrali sfavorevoli"

Brutta sconfitta per il Crotone sul campo della Juve Stabia per 3-1 e il tecnico Drago non è ovviamente soddisfatto, soprattutto per qualche decisione arbitrale  avversa alla sua squadra: "Purtroppo alcuni episodi oggi ci sono stati sfavorevoli, per esempio il rigore assegnato per un fallo inesistente. Purtroppo per ora gli arbitri non sono dalla nostra parte, sono cinque partita che ci fischiano contro. Cerchiamo sempre di creare superiorità con gli esterni bassi, oggi purtroppo ci siamo riusciti poco".

Fonte ( www.calcionews24.com )

Juve Stabia-Crotone, tabellino e commento

JUVE STABIA: Seculin; Baldanzeddu, Figliomeni, Scognamiglio, Di Cuozo; Genevier, Mezavilla (76' Cellini), Caserta; Zito (60' Improta), Danilevicius (76' Bruno), Acosty. A disp.: Nocchi, Doninelli, Erpen, Murolo. All. Braglia
CROTONE: Caglioni; Matute, Abruzzese, Ligi (82' Torromino), Migliore; Addae, Eramo; Ciano (62' De Giorgio), Maiello (11' Calil), Gabionetta; Pettinari. A disp: Concetti, Checcucci, Mazzotta, Falconieri. All. Drago
ARBITRO: Palazzino di Ciampino
MARCATORI: 26' Addae (C), 33' Danilevicius (JS), 80' rig. Genevier (JS), 94' Improta (JS)
NOTE: Ammoniti: Genevier, Mezavilla, Figliomeni (JS), Pettinari, Gabionetta (C). Espulso Addae al 85' per doppia ammonizione
Partenza sprint del Crotone di mister Drago, che nella prima mezz'ora crea tanto gioco e sfiora più volte la rete del vantaggio. Rete del vantaggio che arriva al 26' con Addae che sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto magistralmente da Ciano, insacca la palla di testa in rete. Le vespe si rimboccano le maniche e dopo appena cinque minuti: calcio di punizione di Genevier che colpisce il palo e Danilevicius è lesto a pareggiare i conti. Nel finale di tempo la squadra di mister Braglia prende in mano il pallino del gioco, ma non riesce a pungere e il primo tempo si conclude così in parità.
Nella ripresa è un monologo dei ragazzi di mister Braglia che impegnano più volte la difesa pitagorica, che in più di un'occasione si salva. Al 80' l'episodio che decide il match, Palazzino vede un fallo di Matute in area di rigore e decreta il tiro dagli undici metri, tra le proteste degli ospiti. Dal dischetto Genevier non sbaglia e la Juve Stabia passa in vantaggio. Appena cinque minuti dopo Addae, ammonito nel primo tempo viene espulso per doppia ammonizione e al 94' Improta in contropiede fissa il risultato sul 3-1 finale.
Proteste degli ospiti per il rigore inesistente che ha deciso il match a favore della Juve Stabia, ma il Crotone visto oggi e alcune scelte di Drago non sono piaciute. Per raggiungere una salvezza tranquilla c'è bisogno di fare qualcosa in più, soprattutto in trasferta.

Fonte ( www.crotonesport.com )

Risultato finale 21.ma giornata: Juve Stabia - Crotone 3-1


Serie Bwin 21.ma giornata: Juve Stabia - Crotone







Segui la radiocronaca in diretta di Radio Studio 97 dalle ore 14:50 cliccando sui link disponibili nella sezione in alto a destra del blog su "Ascolta la radiocronaca in diretta della gara"


BUONA PARTITA
A
TUTTI 
E
 
FORZA CROTONE!!!

martedì 25 dicembre 2012

Diario rossoblù, 20 convocati per la gara contro la Juve Stabia

Sono 20 i rossoblù convocati da Massimo Drago per la trasferta di Castellammare di Stabia. Domani gli squali saranno ospitati dalla Juve Stabia, gara valida per l’ultima giornata di andata del campionato Serie bwin 2012/2013 in programma domani alle ore 15.

Portieri: 1 Concetti, 22 De Luca, 33 Caglioni;
Difensori: 2 Traore, 3 Migliore, 13 Mazzotta, 14 Ligi, 15 Checcucci, 21 Abruzzese;
Centrocampisti: 6 Eramo, 17 Maiello, 25 Addae, 26 Matute;
Attaccanti: 7 Pettinari, 8 Falconieri, 9 Gabionetta, 10 De Giorgio, 11 Ciano, 20 Calil, 24 Torromino.

Non fanno parte della lista gli squalificati Vinetot e Galardo, l’infortunato Correia e Krcic (assente per motivi familiari).

Fonte ( www.fccrotone.it )

Juve Stabia – Crotone, arbitra Palazzino

Sarà il signor Gennaro Palazzino di Ciampino l'arbitro designato per la gara  Juve Stabia - Crotone, in programma lunedì 26 dicembre alle ore 15, valida per l’ultima giornata di andata del campionato di Serie bwin. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti  Valentino Paiusco di Vicenza e Christian bagnoli di Teramo. Il Quarto Uomo sarà Francesco Castrignanò di Roma 2.

I precedenti di Palazzino con il Crotone in serie B:
2010/2011 Albinoleffe-Crotone 1-1
2010/2011 Crotone – Portogruaro 2-0
2011/2012 Crotone-Livorno 1-2
2011/2012 Nocerina-Crotone 0-2

Fonte ( www.fccrotone.it )

Auguri di Buon Natale dal Crotone


Fonte Video ( www.fctv.it )

Per tutti i tifosi rossoblù gli auguri di Natale da parte del Crotone.

Fonte ( www.fccrotone.it )

MERCATO: Spezia, Crisetig verso l'addio: Lanciano e Crotone sul centrocampista

Lorenzo Crisetig (19) potrebbe salutare lo Spezia già a gennaio. Arrivato in prestito nella scorsa estate, il centrocampista in comproprietà tra Inter e Parma non è riuscito a imporsi in Liguria sotto la guida tecnica di mister Serena. Come riporta il giornalista ed esperto di mercato Alfredo Pedullà sul suo sito, le offerte per il giovane talento non mancano: le prime ad arrivare sono state quelle di Lanciano e Crotone che Crisetig valuterà.

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Crotone, Gabionetta: "Felice per la vittoria e per il gol"

Denilson Gabionetta ha segnato la rete decisiva che, nel finale, ha regalato la vittoria al Crotone sul Varese. A fine partita, l'attaccante ha commentato così: "Tre punti importanti, avevamo bisogno di questa vittoria. Sono stato sfortunato nelle ultime partite, oggi finalmente ho trovato il gol e sono molto contento. Nonostante tutto non ho fatto una buona prestazione oggi, però sono contento della fiducia del mister, che mi ha tenuto in campo sino alla fine".

Fonte ( www.calcionews24.com )

BUON NATALE!!!



BUON

NATALE 

A

TUTTI

I

TIFOSI

ROSSOBLU !!!!

lunedì 24 dicembre 2012

Sala Stampa, la conferenza post-partita di Crotone-Varese


Fonte Video ( www.fctv.it )

Il video della conferenza post-partita tra Crotone e Varese, gara terminata 1 a 0 per i rossoblù grazie alla rete di Gabionetta. Ai microfoni di Fctv parlano il mister rossoblù Massimo Drago e il match-winner.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Diario rossoblù, vigilia di Natale in campo

Dopo il meritato successo ottenuto contro il Varese, i rossoblù si sono ritrovati questa mattina allo Stadio Ezio Scida per preparare il prossimo impegno in casa della Juve Stabia, ultima giornata del girone di andata in programma il 26 dicembre alle ore 15.
Lavoro di scarico per chi è sceso in campo ieri contro la squadra di Castori, mentre per gli altri lavoro tattico sul campo con partitella finale.
Domani rifinitura e partenza per Castellammare di Stabia.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Serie B Win - Designazioni 21ª Giornata di Andata

Mercoledì 26 Dicembre, ore 15.00


ASCOLI – CITTADELLA
MARIANI
ARGIENTO – FIORITO
IV: SACCHI
OA: MORGANTI

BARI – GROSSETO
DI PAOLO
LONGO – LIBERTI
IV: PEZZUTO
OA: CARDELLA

EMPOLI – VERONA
NASCA
TEGONI – MANNA
IV: FABBRI
OA: PISTOLI ALUNNI

JUVE STABIA – CROTONE
PALAZZINO
PAIUSCO – BAGNOLI
IV: CASTRIGNANO’
OA: ALESI


LANCIANO – NOVARA
ROCA
PEGORIN – DI VUOLO
IV: CIFELLI
OA: PAPINI

LIVORNO – SASSUOLO
CIAMPI
VIVENZI – VICINANZA
IV: PASQUA
OA: BRACCINI

MODENA – SPEZIA
TOMMASI
GAVA – MANZINI
IV: AVERSANO
OA: IVALDI

PADOVA – TERNANA
MANGANIELLO
BERNARDONI – CARBONE
IV: OSTINELLI
OA: DANELUZZI

PRO VERCELLI – CESENA
LA PENNA
TASSO – PERETTI
IV: LANZA
OA: D’AMBROSIO

REGGINA – VICENZA
CERVELLERA
DI FRANCESCO – LO CICERO
IV: SAIA
OA: CAVANNA

VARESE – BRESCIA
IRRATI
CHIOCCHI – DI IORIO
IV: PAIRETTO
OA: FELICANI

Fonte ( www.aia-figc.it )

Un turno di stop per Galardo e Vinetot

Antonio Galardo  e Kevin Vinetot salteranno la prossima sfida di campionato contro la Juve Stabia, in quanto diffidati e ammoniti ieri nella gara contro il Varese. Addae e Gabionetta si aggiungono alla lista dei diffidati.
Ecco l’elenco completo dei diffidati: Addae, Correia,  Gabionetta e Maiello.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone-Varese 1-0, tabellino e commento

CROTONE (4-2-3-1): Caglioni; Matute, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Addae, Galardo; Ciano (dal 33' st De Giorgio), Maiello (dal 21' st Calil), Gabionetta; Pettinari (dal 46' st Ligi). In panchina: Concetti, Traorè, Migliore, Falconieri. Allenatore: Drago.
VARESE (4-4-2): Bressan, Fiamozzi, Pucino, Rea, Grillo; Zecchin, Filipe (dal 26' st Damonte), Corti, Kink (dal 20' st Nadarevic); Martinetti, Neto Pereira (dal 16' st Ebagua). In panchina: Milan, Troest, Eusepi, Kone. Allenatore: Castori.
ARBITRO: Pinzani di Empoli.
MARCATORE: 44' st Gabionetta.
NOTE: spettatori 4203.  Ammoniti: Vinetot, Galardo, Addae, Gabionetta (C), Ebagua, Corti, Kink, Nadarevic (V). Espulso Grillo (V) al 50' st.

Sofferta ma meritata e preziosissima. Questa è la vittoria che il Crotone coglie col Varese ad un minuto dal termine dei 90 regolamentari. I rossoblù ci hanno provato per tutto il match, mostrando ancora una volta enormi difficoltà nel trovare la via della rete. Gli ospiti, però, hanno badato solo a non prenderle, ed il merito della squadra di Drago è stato quello di non aver mollato mai.
A sorpresa dal primo minuto ci sono Ciano e Pettinari, fuori De Giorgio e Calil. Ma l'esterno di Praia a Mare è stato decisivo una volta entrato, mettendo in area un cross che la testa di Gabionetta ha trasformato in oro facendo esplodere lo Scida e regalando ai tifosi un Natale sereno.

Fonte ( www.crotonesport.com )

Crotone-Varese, il Video


Fonte Video ( www.fctv.it )

CROTONE: Caglioni; Matute, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Addae, Galardo; Gabionetta, Maiello (65' Calil), Ciano (78' De Giorgio); Pettinari (93' Ligi). A disp: Concetti, Traore, Migliore, Falconieri. All. Drago
VARESE: Bressanon, Fiamozzi, Pucino, Rea, Grillo, Filipe (73' Damonte), Corti, Zecchin, Kink (65' Nadarevic) Martinetti, Neto Pereira (60' Ebagua). A disp: Milan, Kone, Troest, Eusepi. All. Castori
Arbitro: Pinzani di Empoli
Marcatori: 89' Gabionetta 
Ammoniti: Vinetot (C), Galardo (C), Addae (C), Kink (V), Gabionetta (C), Corti (V), Nadarevic (V)
Espulso: Grillo (V)
Il Crotone regala un felice Natale ai suoi tifosi battendo il Varese per 1 a 0 grazie a una rete del brasiliano Gabionetta. Clima di festa natalizia allo Scida con distribuzione di palloni Puma da parte di due Babbi Natale e l’esibizione di DJ Mr. K Alexi Shelby e Manuel Christian Innaro, omaggiati dal presidente Raffaele Vrenna con una maglia rossoblu. Drago deve fare a meno dello squalificato Eramo che viene sostituito dal ghanese Addae. Il primo tiro dell'incontro e' di marca rossoblu con Gabionetta che di sinistro scalda le mani a Bressan. Il Crotone impone subito il proprio gioco agli avversari e crea numerose accessioni da rete: Vinetot di testa da ottima posizione manda alto su perfetto invito di Ciano dalla destra. Passano sessanta secondi ed e' ancora Ciano a mettere al centro una palla deliziosa ma nessuno dei compagni si fa trovare pronto. Al 12' ennesimo rigore non concesso alla squadra di Drago in questa stagione: Galardo calcia e Filipe respinge alzando il braccio ma clamorosamente Pinzani lascia proseguire tra le proteste del pubblico di casa. Gli squali premono continuamente sull'acceleratore e tocca a Maiello cercare la via del gol con un gran tiro al volo che si spegne fuori. Al 18' nuovamente Crotone pericoloso con Gabionetta che di testa manda di poco alto sulla traversa. Il Varese si fa vedere dalle parti di Caglioni con una punizione di Pucino che termina in curva nord. Ma e' solo un episodio,infatti il pallino del gioco rimane sempre in mano ai rossoblu che al 33' ci provano con Addae da fuori area ma la sfera finisce a lato. Al 37' Mazzotta mette in mezzo dalla sinistra con Gabionetta che in torsione riesce ugualmente a colpire la palla ma Bressan fa sua la sfera. Al 45' arriva il gol firmato da Maiello ma l'arbitro annulla perché Gabionetta, che non tocca la palla, e' in posizione di fuorigioco. La ripresa si apre sempre con i padroni di casa in avanti: conclusione di Gabionetta da fuori con la palla che sorvola la traversa. Al 13' Galardo mette in mezzo e Ciano calcia al volo di prima intenzione ma la palla va fuori. Al 17' altro episodio in area di rigore con Gabionetta che viene messo giù da Fiamuzzi ma l'arbitro non interviene. Gli uomini di Drago continuano a dominare la gara anche nella ripresa e sfiorano per l'ennesima volta il vantaggio con Gabionetta che supera in slalom gli avversari e calcia a botta sicura ma Bressan si supera e compie un miracolo. Al 34' bella incursione di Galardo in area ma il portiere di Castori si ripete e nega la rete al capitano pitagorico. Gli squali spingono sempre in avanti e Calil, subentrato a Maiello, si rende protagonista di un' ottima azione ma il suo sinistro fa la barba al palo e finisce di un soffio a lato con la porta di Bressan che sembra stregata. A due minuti dal termine arriva il più che meritato sorpasso dei padroni casa: De Giorgio, che ha preso il posto di Ciano, va via in velocità sulla destra converge al centro e' serve una palla d'oro per la testa di Gabionetta che insacca in rete il suo ottavo centro in campionato. all'ultimo minuto di recupero brutto fallo di Grillo su De Giorgio con la palla fuori e cartellino rosso diretto per l'ex rossoblu. Il Crotone si aggiudica così i tre punti in una gara dominata e portandosi a quota 22 punti in classifica.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone, Drago: "Vittoria importante"

Il tecnico del Crotone commenta così la vittoria contro il Varese.


Massimo Drago, tecnico del Crotone, intervenuto ai microfoni 'Sky' ha commentato la vittoria contro il Varese: "E' una vittoria importante. Abbiamo creato tante occasioni, ma non siamo riusciti a concretizzare. Poi è arrivato il gol che ci ha regalato i tre punti, una grande gioia".

Mercoledì non ci saranno Vinetot e Galardo per squalifica: "Oggi, ad esempio, mancava Eramo, ma i sostituti hanno fatto il loro dovere. Ho a disposizione un'ampia rosa, chi giocherà darà il meglio". 


Fonte ( pianetab.globalist.it ) 

domenica 23 dicembre 2012

Risultato finale 20.ma giornata: Crotone - Varese 1-0


Serie Bwin 20.ma giornata: Crotone - Varese




 
Segui la radiocronaca in diretta di Radio Studio 97 dalle ore 14:50 cliccando sui link disponibili nella sezione in alto a destra del blog su "Ascolta la radiocronaca in diretta della gara"


BUONA PARTITA
A
TUTTI 
E
 
FORZA CROTONE!!!

Un calendario di beneficenza per il reparto di Pediatria

L’Associazione "E'...solidarietà" ha realizzato un calendario il cui ricavato andrà in favore del reparto Pediatria dell'Ospedale San Giovanni di Dio di Crotone per l’acquisto di un macchinario necessario per i piccoli pazienti.
Tale iniziativa benefica è sostenuta anche dal Football Club Crotone, con mister Drago, il preparatore dei portieri Macrì, capitan Galardo, Abruzzese, Torromino e Matute che sono ritratti in situazioni divertenti e scherzose che fanno da sfondo al calendario.
Domani, prima della gara Crotone - Varese, sarà possibile acquistare i calendari (al prezzo di 10 euro) nei presidi allestiti dall’organizzazione e all’interno dei settori dello stadio Ezio Scida e contribuire così all’acquisto di un macchinario necessario per i piccoli pazienti dell’ospedale.
Il Football Club Crotone invita tutti i suoi tifosi che hanno a cuore questa nobilissima causa ad aderire alla raccolta fondi.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Diario rossoblù, 20 convocati per la sfida contro il Varese

Sono 20 i rossoblù convocati dal tecnico Massimo Drago per la gara contro il Varese, partita valida per la 20ª giornata del campionato Serie bwin 2012/2013 in programma domani alle ore 15 allo Stadio Ezio Scida.

Portieri: 1 Concetti, 22 De Luca, 33 Caglioni;
Difensori: 2 Traore, 3 Migliore, 13 Mazzotta, 14 Ligi, 15 Checcucci, 19 Vinetot, 21 Abruzzese;
Centrocampisti: 4 Galardo, 17 Maiello, 25 Addae, 26 Matute;
Attaccanti: 7 Pettinari, 8 Falconieri, 9 Gabionetta, 10 De Giorgio, 11 Ciano, 20 Calil.

Non fanno parte della lista gli squalificati Eramo e Torromino, l’infortunato Correia e Krcic (assente per motivi familiari).

Fonte ( www.fccrotone.it )

Sala Stampa, Massimo Drago in conferenza


Fonte Video ( www.fctv.it )

Il video della conferenza stampa alla vigilia dalla gara casalinga del Crotone contro il Varese gara valida per la 20ª giornata del campionato Serie bwin. Ai microfoni di Fctv parla il mister rossoblù Massimo Drago.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Grillo: "Tornare a Crotone è un piacere"

Crotone-Varese è una partita speciale per Fabrizio Grillo. Il terzino sinistro ha disputato una sola stagione in Calabria, nel 2009-10, ma conserva ricordi bellissimi di quella avventura. Tornerà domani allo Scida da titolare in una delle squadre più importanti del torneo cadetto, dopo un’esperienza in Bulgaria e vari accostamenti estivi niente di meno che alla Roma di Zeman.
Fabrizio, quali sensazioni ti evoca ritornare a Crotone?
Andare a giocare allo Scida è un piacere. Ricordo con gioia la mia stagione in rossoblu: fu bellissima. Sfiorammo i playoff e ogni sabato lo stadio era incandescente; ho avuto un ottimo rapporto con tutti, dalla società ai tifosi. Il Crotone continuerò sempre a seguirlo con affetto.
Torni con un Varese che, rispetto allo scorso anno, fa meglio fuori casa che tra le mura amiche…
Sì, è vero. Rispetto alla passata stagione, il nostro rendimento è leggermente cambiato. La cosa più importante, però, è che siamo ancora una volta una squadra d’alta classifica; il fatto di raccogliere più punti in casa, a mio avviso, è una semplice coincidenza. Se guardiamo bene, mettiamo sempre in difficoltà l’avversario anche in trasferta.
Castori è davvero un tecnico così vulcanico e grintoso?
E’ proprio come sembra visto da fuori. Ci carica al massimo prima di ogni partita e riesce sempre a trovare una motivazione valida per dominare l’avversario. C’è molto di suo in questo Varese.
Sabato scorso avete vissuto una situazione paradossale: gara sospesa sul 3-0, a otto minuti dal termine…
E’stato un pomeriggio assurdo, incredibile: volevamo giocare tutti tranne l’arbitro. Che senso ha rinviare al mese dopo una partita già segnata e costringere il Grosseto a una inutile e dispendiosa trasferta? Meglio non pensarci, perché esistono dei ruoli e vanno rispettati.
Sarà un peso trascorrere le feste natalizie tra campo e ritiro?
Sicuramente, quando si pensa al Natale, ognuno si immagina con la propria famiglia e non in giro per l’Italia. Io, tra l’altro, ho una bambina che è nata da sei mesi e non puoi capire quanto mi sarebbe piaciuto stare a casa con lei. Però siamo stati noi calciatori a prendere questa decisione in estate: adesso non ci resta che giocare e poi goderci le ferie dal 30 dicembre al 9 gennaio.
Le prime tre fanno un campionato a parte o sono raggiungibili?
La Serie B regala puntualmente sorprese e conferme. Un campionato di vertice da Sassuolo, anche se non a questi livelli, e Verona ce lo aspettavamo tutti; dal Livorno un po’ meno. Sono convinto che prima o poi dovranno calare e le inseguitrici, tra cui il Varese, potranno avere l’occasione di agguantarle. Io lo spero, per noi e per il divertimento.
L’estate scorsa il tuo nome è stato accostato più volte alla Roma di Zeman…
Durante quel periodo ero in contatto fitto con mio fratello, colui che in pratica mi fa da procuratore, ed abbiamo parlato con diverse società della massima serie. Ad un certo punto si ipotizzava fosse interessata anche la Roma, ma sinceramente non saprei dire se quelle notizie corrispondessero al vero. Per ora penso al Varese, a cui tengo tantissimo, e non è da escludere che possa raggiungere la Serie A proprio con questa maglia.
Due anni fa partisti per la Bulgaria, acquistato dal Cska Sofia. Cosa ti ha lasciato quella breve esperienza, soprattutto da un punto di vista umano?
Per prima cosa mi ha fatto capire che l’Italia e il calcio italiano non hanno eguali (ride n.d.r.). Lo stile di vita, la passione della gente e, in un certo senso, le pressioni che si respirano qui, non le cambierei con niente al mondo. La Bulgaria mi ha fatto comunque crescere: mi sono confrontato con una nuova cultura ed ho giocato in Europa League, sfidando il Porto campione uscente. Un’avventura importante.

Fonte ( www.crotonesport.com )

sabato 22 dicembre 2012

Fc Crotone | Sala Stampa, Raffaele Maiello in conferenza


Fonte Video ( www.fctv.it )

Il video della conferenza stampa a due giorni dalla gara casalinga dei rossoblù contro il Varese gara valida per la 20ª giornata del campionato Serie bwin. Ai microfoni di Fctv parla il centrocampista pitagorico Raffaele Maiello.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Visita al reparto Pediatria di Crotone

video

Fonte Video ( www.fctv.it )

Altra iniziativa nel campo sociale per il Football Club Crotone che nel primo pomeriggio ha fatto visita al reparto di Pediatria dell’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone. Tutti i calciatori della rosa, mister Drago, lo staff tecnico e il diesse Ursino, guidati dal presidente Raffaele Vrenna hanno incontrato i piccoli pazienti donando loro maglie personalizzate della squadra, dolci e altri gadget. I giocatori hanno così allietato, almeno per qualche ora, la giornata di bambini sfortunati costretti a trascorrere il periodo natalizio in un letto d'ospedale.
I bambini hanno dimostrato di gradire la sorpresa con sorrisi, ringraziamenti e chiedendo di immortalare con alcuni scatti il bel momento di questa giornata particolare.
Toccante la lettera scritta da Marco, che ha esordito dicendo: “Quando un bambino è ammalato, ha bisogno oltre che di cure anche di tanto affetto”. Il piccolo tifoso rossoblù ha espresso al Presidente e al mister il suo desiderio: vedere giocare il Crotone in serie A!
Presenti all’incontro il presidente onorario dell’associazione "E'...solidarietà" il giudice Raffaele Lucente, il direttore generale dell’Asp Antonio Rocco Nostro, il direttore sanitario dell’Asp Francesco Paravati, il direttore del presidio ospedalieroAngelo Carcea, il primario dell’unità operativa di Pediatria Anastasia Cirisano.
Il presidente Raffaele Vrenna ha omaggiato i presenti con le maglie rossoblù personalizzate.
Il giudice Lucente ha consegnato una targa al presidente Raffaele Vrenna.

Fonte ( www.fccrotone.it )

venerdì 21 dicembre 2012

Benvenuto a Pianeta B

Globalist, la prima syndication digitale nata in Italia diretta da Antonio e Gianni Cipriani e che ha al suo interno autorevoli firme del giornalismo, aumenta il suo bacino d'utenza e apre una finestra ancora più grande sul mondo del calcio: nasce così PIANETAB.COM, il nuovo punto di riferimento per la serie cadetta.
Un progetto che fa del portale dedicato alla serie B il proprio fiore all'occhiello. PianetaB sarà diretto da Federico Errante e avrà come vero punto di forza una redazione giovane, professionale e consolidata dall'esperienza maturata lavorando da tempo all'interno delle dinamiche web.
Xavier Jacobelli, direttore editoriale di calciomercato.com e autorevole firma di globalist.it, sottolinea: "La serie B non è soltanto uno dei due maggiori campionati del calcio professionistico italiano, ma è il serbatoio naturale della serie A e il suo storico vivaio. Il progetto di Errante e della sua redazione è ambizioso e chiaro: informare minuto per minuto, in tempo reale, i milioni di appassionati che seguono un torneo avvincente e bellissimo. Pianeta B entra nel Sistema Globalist con tutto il peso della sua importanza e del suo entusiasmo. La sfida è appena incominciata". Un sito tutto da scoprire nei contenuti, con partnership, rubriche ed editorialisti eccellenti: il tutto per offrire ai nostri utenti un servizio che sappia distinguersi all'interno del panorama calcistico. Per avere ancor di più tutta la serie B in un click, 24 ore al giorno.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Raccolta pro terremotati in Emilia, la Lega Serie B contribuisce alla realizzazione di due Centri di comunità

Sono il Centro di comunità di Medolla e il Centro di comunità di Mirandola, entrambi nel modenese, i progetti di ricostruzione post terremoto a cui sono destinati i 150mila euro raccolti dalla Lega Serie B. Lo ha comunicato Caritas italiana, dopo che lo scorso 24 agosto l’ex presidente Andrea Abodi aveva consegnato, prima della partita Modena-Hellas Verona, a Don Andrea La Regina in rappresentanza di Caritas italiana, la somma ottenuta da parte degli incassi delle otto gare di play off e out della stagione 2011/12, che avevano visto in campo Sampdoria, Varese, Sassuolo, Hellas Verona, Empoli e Vicenza.
Come condiviso con la Lega Serie B, Caritas italiana ha destinato la cifra ricevuta alla realizzazione di strutture sociali finalizzate alla promozione di attività culturali, pastorali e ricreative, con l’obiettivo di rafforzare il tessuto sociale ispirato ai valori di solidarietà e partecipazione. I Centri di comunità sono caratterizzate da saloni multifunzionali e spazi di servizio, luoghi di aggregazione pensati per favorire le attività e la condivisione.
L’operazione si è svolta nell'ambito del progetto promosso dall'Istituto di Credito Sportivo, "Un aiuto da campioni", e delle attività di B Solidale, la piattaforma di responsabilità sociale della Lega Serie B. Il Centro di comunità di Medolla, nella Arcidiocesi di Modena-Nonantola, avrà un’ampiezza di 270 mq e un costo di 400mila euro. Il cantiere è partito a metà novembre.
Il Centro di comunità di Mirandola, nella Diocesi di Carpi, vedrà l’inizio lavori nel gennaio 2013. Sarà di 570 mq circa e costerà quasi 900mila euro.

Fonte ( www.fccrotone.it )

giovedì 20 dicembre 2012

Giocatori in visita al "Museo e Giardini di Pitagora”


Fonte Video ( www.fctv.it )

Grazie alla collaborazione messa in atto tra il Football Club Crotone e il consorzio Jobel alcuni calciatori rossoblù questa mattina hanno fatto visita al “Museo e i Giardini di Pitagora”, un'area di 18 ettari all'interno di Parco Pignera che racchiude la storia della città di Crotone.
La visita è stata l'occasione per mostrare ai giocatori del "F. C. Crotone " gli exhibit Pitagorici del Giardino di Pitagora e l'attuale mostra "Sicuropoli" in collaborazione con il Museo dei Bambini di Milano.
Il Museo e il Giardino sono "TIPICI” in tutt' Italia e nel Mondo poiché attraverso gli exhibit dedicati al filosofo crotonese  è l'unico museo all'aperto della matematica e della filosofia.
La struttura è gestita da oltre un anno  dal consorzio Jobel, di cui è presidente Santo Vazzano, ed è un consorzio di cooperative sociali del crotonese radicato nel territorio e che da diversi anni opera nel campo dei servizi alla persona (anziani, disabili, disabili mentali, ragazze madri, donne in difficoltà....) e per la promozione del territorio (turismo scolastico e culturale gestione dei beni confiscati alla mafia, progettazione…)
Parco Pignera rappresenta da oltre un anno un punto di riferimento per la città di Crotone, per le scuole, per i bambini e i giovani, diverse sono le attività organizzate: museo interattivo della matematica, della scienza e della fisica; laboratori musicali, della legalità e della prevenzione; attività teatrali musicali, convegni e presentazioni di eventi culturali e scientifici.
L’obiettivo è di portare avanti “il Brand” Pitagora, la tipicità crotonese che partendo dal Museo propone itinerari paesaggistici, archeologici ed enogastronomici.
In questo momento sono in corso due eventi: il “Music Fest Pitagorico” e la mostra “Sicuropoli” organizzata in collaborazione con il Muba di Milano  (Museo dei Bambini di Milano ) e promossa dall’Inail.
Ospiti d’onore nella giornata di oggi sono stati i calciatori Nicholas Caglioni, Antonio Mazzotta, Francesco Checcucci, Mirko Eramo e Caetano Calil che sono stati letteralmente presi d’assalto da alcuni alunni delle scuole crotonesi presenti. Inoltre, all’evento di oggi, erano presenti il funzionario del Muba di Milano Gabriella Morese, il responsabile dell’Inail Filippo Bagnato e la responsabile della mostra Marina Mancini, oltre allo staff di Jobel.

Fonte ( www.fccrotone.it )