venerdì 29 aprile 2016

Serie B Conte.it 2015/2016 39.Ma Giornata: Modena - Crotone

 
Segui la radiocronaca in diretta di Radio Studio 97 dalle ore 20:20 cliccando sui link disponibili nella sezione in alto a destra del blog su "Ascolta la radiocronaca in diretta della gara"

BUONA PARTITA
A
TUTTI
E...

FORZA CROTONE!!!!

giovedì 28 aprile 2016

#ModenaCrotone, tutti convocati

Dopo la seduta di rifinitura sostenuta questa mattina allo Scida, la squadra è partita per l’Emilia dove domani sfiderà, per la quart’ultima giornata del campionato, il Modena al Braglia. Mister Juric, vista l’importanza del match, ha convocato tutti i giocatori della rosa, compresi gli infortunati Festa, Martella, Nicoletti, Paro e Zampano.
I diffidati sono Barberis, Claiton, Fazzi, Garcia Tena, Modesto, Paro, Torromino e Zampano.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Verso #ModenaCrotone, mister Juric in conferenza

Le dichiarazioni di mister Juric alla vigilia della trasferta che vedrà i pitagorici ospiti al Braglia contro il Modena.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Serie B ConTe.it: Modena-Crotone, arbitra Pinzani

Modena-Crotone, anticipo della 39ª giornata della Serie B ConTe.it, in programma domani alle ore 20:30 al Braglia, sarà arbitrata dal signor Riccardo Pinzani della sezione di Empoli. Il fischietto toscano sarà coadiuvato da Dario Cecconi di Empoli e Claudio Lanza di Nichelino. Quarto uomo sarà Giampaolo Mantelli di Brescia.

Ecco gli 8 precedenti di Pinzani con il Crotone:
2009/10 Brescia - Crotone 3-0
2010/11 Frosinone - Crotone 2-3
2010/11 Triestina - Crotone 3-0
2012/13 Crotone - Varese 1-0
2012/13 Lanciano - Crotone 1-1
2013/14 Avellino - Crotone 2-0
2014/15 Cittadella - Crotone 0-0
2015/16 Pescara - Crotone 4-1

Fonte ( www.fccrotone.it )

Lega B e B Solidale con Special Olympics

In occasione della 39a giornata della Serie B ConTe.it, in programma a partire da venerdì 29 aprile, le 22 società scendono al fianco di “Special Olympics” per promuovere l’integrazione attraverso lo sport degli atleti “speciali”. 


Fonte ( www.fccrotone.it )

Serie B ConTe.it - Designazioni 18ª Giornata di ritorno

Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali che dirigeranno le gare valide per la diciottesima giornata di ritorno della Serie B ConTe.it 2015/16 in programma sabato 30 aprile 2016 alle ore 15.00.

ASCOLI – SALERNITANA
ABBATTISTA
DE MEO – ZAPPATORE
IV: D’APICE

BRESCIA – VICENZA
PAIRETTO
D’APICE – DEI GIUDICI
IV: GUCCINI

CAGLIARI – LIVORNO
ABISSO
PRENNA – DISALVO
IV: GIUA

CESENA – PRO VERCELLI Lunedì 02/05 h. 20.30
MANGANIELLO
DEL GIOVANE – TOLFO
IV: CANDEO

COMO – TERNANA Domenica 01/05 h. 17.30
RIPA
MARGANI – ROCCA
IV: SOZZA

ENTELLA – PESCARA
MARESCA
COLELLA – OLIVERI
IV: MARINI

LANCIANO – AVELLINO
MARTINELLI
RAPARELLI – CALIARI
IV: FOURNEAU

LATINA – SPEZIA
PASQUA
DI IORIO – GORI
IV: LA PENNA

MODENA – CROTONE Venerdì 29/04 h. 20.30
PINZANI
CECCONI – LANZA
IV: MANTELLI

PERUGIA – BARI
SAIA
INTAGLIATA – OPROMOLLA
IV: MORREALE

TRAPANI – NOVARA
AURELIANO
MONDIN – RASPOLLINI
IV: CAPONE

Fonte ( www.aia-figc.it )

#ModenaCrotone, meno uno

A poco più di ventiquattro ore dalla gara esterna contro il Modena, i rossoblù stanno sostenendo l’allenamento allo Scida. Ecco come stanno vivendo la vigilia del match gli squali


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Le best practics del calcio moderno in Lega B

L’EPFL è l’associazione che riunisce le leghe professionistiche europee. Ha 32 membri associati e 25 Paesi rappresentati, per un totale di 48 campionati e 907 club di prima, seconda e terza divisione.
La condivisione delle conoscenze fra le leghe associate è uno degli aspetti fondamentali su cui lavora l’associazione per contribuire allo sviluppo dei vari tornei: normative, tendenze, best practics vengono condivise all’interno di seminari e workshop organizzati nelle sedi dei vari membri. 
Nel convegno ospitato dalla Lega B le tendenze a livello di business, marketing e coinvolgimento dei tifosi attraverso l'esperienza di una ventina di leghe europee riunite presso la sede della Lega B.


Fonte ( www.fccrotone.it )

mercoledì 27 aprile 2016

Crotone, Ricci: "Il mio sogno d'infanzia è la Roma con mio fratello"

Federico Ricci, attaccante del Crotone ma di proprietà della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni a SkySport: "Dobbiamo pensare solo a battere il Modena. Alla festa ci penseremo dopo. La Serie A con il Crotone? Siamo consapevoli di aver fatto qualcosa di storico, inaspettato. Gara dopo gara abbiamo preso fiducia e adesso dobbiamo portarla a termine. Le differenze con lo scorso anno? Era il mio primo anno fuori casa ed è stata un'annata difficile per tutta la squadra, con la salvezza all'ultima giornata. Quest'anno con Juric in panchina e una mia maturazione maggiore sono riuscito a portare avanti una stagione migliore. Tornare a giocare insieme a mio fratello Matteo? Ci sentiamo tutti i giorni e ci seguiamo a vicenda con le nostre partite (il fratello gioca nel Pisa, ndr). Il sogno di giocare insieme c'è, come ai tempi del settore giovanile della Roma. Riuscirci con la maglia della prima squadra giallorossa sarebbe il sogno della nostra infanzia. Il mio futuro a Roma o Crotone? Non lo so. Adesso penso a chiudere la stagione. Poi saranno le società a decidere il mio futuro. Non voglio parlarne. Cos'ha di speciale Crotone nella valorizzazione dei talenti? La società è ambiziosa, ma senza dare pressioni sulle spalle dei ragazzi. I tifosi ti seguono e ti vogliono bene".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Crotone, Cordaz: "Il nostro segreto? L'incoscienza. Siamo ad un passo"

Alex Cordaz portiere del Crotone ha rilasciato alcune dichiarazioni a SkySport : "Sono giorni belli, di attesa, dopo tanto lavoro e sacrifici stiamo per raggiungere il sogno nostro e della città. Ci prepariamo per questo momento. Abbiamo vissuto questa stagione nell'incoscienza, allenandoci al massimo e pensando a fare tutto quello che dovevamo in campo. Questo è quello che è stato il nostro segreto. Adesso prendiamo consapevolezza di quello che abbiamo fatto e lo facciamo con gioia. La Calabria è una terra che merita tanto, mi auguro che questa nostra impresa possa essere una nuova alba per tutti. La mia parata più bella? Non ci penso anche perché altrimenti si rischia di sedersi. Lascio i giudizi ad altri".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Crotone, Paro: "Tecnico e staff decisivi per la continuità nei risultati"

Matteo Paro, centrocampista del Crotone, ha parlato ai microfoni di SkySport a pochi giorni dalla promozione in Serie A dei calabresi: "Il nostro segreto? L'allenatore e lo staff hanno fatto in modo che la squadra si sia allenata sempre al 100%. La B è lunga e difficile, per questo serve l'apporto di tutti e avere un gruppo competitivo per tutta la stagione ha fatto la differenza. Chi vedo bene in A fra i miei compagni? Fare un nome non me la sento, ma spero che in tanti possano crescere ancora secondo quelle che sono le potenzialità viste quest'anno. La Juventus? Dopo la Serie B solo una società come quella bianconera è in grado di raggiungere un traguardo così importante come il quinto scudetto consecutivo. La mentalità Juve di cui si parla è un qualcosa di reale, che si respira quando vivi nel mondo bianconero. Sono felice per loro".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Modesto: "Io crotonese porterò in Serie A il Crotone. Vivo un sogno"

Francesco Modesto, esterno difensivo del Crotone, ha parlato ai microfoni di SkySport: "L'atmosfera? Fantastica perché un sogno che sta per realizzarsi. Siamo ad un passo dal paradiso. Con un punto raggiungeremo quello che era un obiettivo impensabile. Io poi sono crotonese e da bambino sognavo di giocare nel Crotone in Serie A. Esserci riuscito davvero è un orgoglio pazzesco. Quando abbiamo capito che potevamo davvero crederci? Dopo la gara a La Spezia quando anche il mister ha detto che dovevamo smettere di pensare ad altro e puntare a vincere il campionato. Io e Juric? Siamo amici da quando giocavamo insieme al Genoa, assieme anche a Palladino. Quello fra noi è un rapporto speciale ed è strano averlo come allenatore, ma c'è massimo rispetto dei ruoli. Il futuro di Juric? Voglio il meglio per lui, sarò d'accordo su quella che sarà la sua scelta. Gli auguro di fare una grande carriera. Il mio futuro? Io sono in scadenza di contratto, ma centrare la Serie A a 34 anni è già un grande traguardo"
 

Verso #ModenaCrotone, Palladino in sala stampa

Le dichiarazioni dell'attaccante pitagorico Raffaele Palladino a due giorni dalla sfida del "Braglia" che vedrà i rossoblù affrontare il Modena.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Nella Serie B, arriva Tifosy: progetti condivisi club/appassionati per il futuro delle società

La Lega B stringe una partnership con la piattaforma di Fanfunding ‘Tifosy’ dando l’opportunità alle 22 associate di avere un nuovo strumento, con il quale sviluppare progetti di natura sportiva, strutturale o sociale in condivisione e con l’aiuto dei propri appassionati. La presentazione della partnership durante l’Assemblea di giovedì a Sky.
Nella consapevolezza che questo sport, oggi, non si gioca solo in campo, le società calcistiche hanno il dovere di diventare anche imprese di successo. Per fare questo i club hanno la necessità di finanziamenti per lo sviluppo di progetti come ad esempio miglioramenti al proprio stadio, una scuola calcio, strutture di allenamento o addirittura, come è accaduto la scorsa estate a Parma, contribuendo alla rinascita sportiva. Trovare fondi non è sempre facile, d’altra parte i club hanno migliaia di tifosi appassionati cui piacerebbe poter dare un contributo per migliorare la situazione della propria squadra. La piattaforma ‘Tifosy’ dà la possibilità a tutti di investire e sostenere in maniera equa e trasparente. Questo si chiama fanfunding: i tifosi vanno sul sito tifosy.com contribuiscono al progetto relativo alla loro squadra e poi possono scegliere un premio esclusivo od ottenere un ritorno dal loro investimento. ‘Tifosy’ promuove il progetto sui social media e quando il target viene raggiunto il progetto può iniziare. Tutte le campagne di ‘Tifosy’ vengono create ed approvate insieme alle società con i propri appassionati.
La Lega B in questo scenario svolgerà oltre a un ruolo di facilitatore per l’incontro fra la piattaforma e i club/appassionati, anche di guida e orientamento per le società alle nuove opportunità che il mercato offre. Essere tifosi vuol dire essere le persone più importanti per un club, patrimonio di ricchezza ed entusiasmo senza il quale il calcio non esisterebbe. Diventa così sempre più necessaria la condivisione e la partecipazione nelle scelte del club, non solo in fase decisionale ma anche realizzativa.
‘‘E’ una piattaforma semplice ed efficace – ha detto il co-fondatore Gianluca Vialli presente all’Assemblea della Lega B con il Ceo Fausto Zanetton alla presentazione - in grado di portare l’impegno dei tifosi a un livello completamente nuovo cambiando così il futuro di questo bellissimo sport. Questo è l’inizio di una nuova era. Si tratta di una rivoluzione nel mondo del calcio e io sono orgoglioso di sostenerla’’.
E’ uno strumento che offriamo alle società – ha spiegato il presidente della LNPB Andrea Abodi – con lo spirito di crescere la partecipazione e l’interazione con i nostri tifosi, fidelizzandoli, recuperandoli e convincendo quelli che non sono mai stati con noi’.

Fonte ( www.fccrotone.it )

martedì 26 aprile 2016

TMW Radio - Crotone, Barberis: "Col Cagliari gara della svolta"

Andrea Barberis, centrocampista del Crotone, ha parlato ai microfoni di TMW Radio commentando l'imminente promozione della squadra di Juric in Serie A: "Se abbiamo qualcosa in ponte per la prossima gara contro il Modena che potrebbe regalarci la promozione matematica? Rientreremo la sera stessa in aereo perché magari i tifosi vorranno salutarci subito. Comunque la festa sarà il giorno dopo, non so però cosa stanno preparando. La svolta in stagione? La gara che ci ha lanciato è stata quella col Cagliari al ritorno, l'aver fatto risultato contro una squadra così blasonata ci ha dato la consapevolezza della nostra forza. Prossimo anno col Crotone? Vorrei ancora pensare al campionato di quest'anno, non so cosa vorrà fare la società nei miei confronti. Juric? E' stato calciatore fino a poco tempo fa, ha aiutato a migliorare questo gruppo eccezionale. Un Crotone senza Juric il prossimo anno? Sarebbe una perdita, ma se ha richieste vuol dire che ha fatto bene. Se dovesse andare via, la società lo rimpiazzerebbe a dovere. Budimir? E' stato una sorpresa, non pensavo fosse così bravo. Perché noi meglio del Cagliari? Forse per la voglia di non mollare mai, tutti i ragazzi chiamati in causa si sono sempre fatti trovare pronti. Chi con Cagliari e Crotone in serie A? Il Trapani è in forma , ma anche Pescara e Spezia. Non è facile individuarla adesso. L'impatto del Frosinone e del Carpi in serie A? Il nostro impatto sarà sicuramente difficile, la Serie A è difficile, soprattutto per il Crotone che non l'ha mai fatta".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Secondo allenamento verso #ModenaCrotone. Domani Juric e Palladino in conferenza

Il Crotone si è ritrovato questa mattina, sul campo Park Jonio di Steccato di Cutro, per il secondo allenamento in vista dell’anticipo di venerdì del Braglia, alle ore 20:30, contro il Modena, gara valevole per la 39ª giornata della Serie B ConTe.it.
La squadra, agli ordini del tecnico Juric e del suo staff, ha sostenuto lavoro di forza e trasformazione sul campo. A parte Ferrari, Martella, Modesto, Paro e Zampano.  Assente Capezzi che domani con l’Under 20 affronterà in amichevole i pari età della Danimarca a Legnano (ore 14). Domani è in programma la conferenza pre gara: protagonisti in sala stampa saranno mister Ivan Juric e l’attaccante Raffaele Palladino.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone, Paro: "Puntavamo alla salvezza. Campionato eccezionale"

Matteo Paro, centrocampista del Crotone, ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport: "Quando mi telefonò il mister mi disse se volevo tornare a Crotone ma per fare una stagione dignitosa e magari salvarci con tranquillità. Poi, cammin facendo, è venuto fuori un campionato eccezionale dove tutti abbiamo contribuito al massimo delle nostre possibilità. Siamo stati bravi a non farci trascinare in quei tunnel che si formano dopo una sconfitta; infatti dopo ogni k.o. siamo tornati a vincere e questa è stata la nostra forza. Quest'anno invece abbiamo capito subito che si poteva fare qualcosa di buono, a parte la sconfitta di Cagliari. Avevamo una voglia particolare di raggiungere il primo obiettivo che era la salvezza e ci siamo riusciti. Contro lo Spezia anche io pensai che questa sarebbe stata la nostra stagione. Abbiamo vinto una gara difficilissima dimostrando carattere e padronanza al cospetto di un avversario fortissimo. Quella con la Juve era una vittoria annunciata da tempo, questa è diversa, nessuno ci dava un soldo bucato alla vigilia per cui la sento mia, perché ci sono arrivato col sacrificio e con l'impegno ed a 33 anni, per cui ha un sapore diverso".
 

Crotone, Budimir: ”Non è detto che lascerò Crotone”

Futuro altrove per Ante Budimir? Non è detto e il diretto interessato lo conferma, in un’intervista a Goal.com: ”Il Crotone mi ha da poco acquistato dal St. Pauli, adesso il cartellino è nelle loro mani. Potrà accadere di tutto, sarebbe però stupido dire che lascerò sicuramente Crotone per approdare in un’altra squadra: questo magari potrebbe rivelarsi una scelta non azzeccata…”.

Fonte ( www.seriebnews.com )

lunedì 25 aprile 2016

Si torna al lavoro in vista dell’anticipo contro il Modena

Un giorno di meritato riposo e oggi subito in campo. Nel mirino c'è la gara contro il Modena, anticipo della 39a giornata in programma venerdì 29 aprile alle ore 20:30 al Braglia: in caso di risultato positivo i rossoblù conquisterebbero la storica promozione nella massima Serie.
Mister Juric ha fatto sostenere alla squadra lavoro aerobico con possessi. Lavoro differenziato per Di Roberto, Ferrari, Martella, Modesto, Paro e Zampano. Assente Capezzi impegnato con l'Under 20.
 
Fonte ( www.fccrotone.it )

ESCLUSIVA TMW - Ds Crotone: "Non è il momento di festeggiare. Testa a Modena"

Al Crotone basterà un punto nel prossimo turno di campionato contro il Modena per celebrare una clamorosa promozione in Serie A. "Dobbiamo rimanere concentrati finché non arriverà questo punto - spiega il ds dei pitagorici Giuseppe Ursino ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com -. Speriamo che arrivi il più presto possibile".
Tutto pronto per i festeggiamenti.
"Aspettiamo. I tifosi già sono in festa per il campionato straordinario che stiamo facendo. per il resto è giusto attendere. Nessuno si sarebbe mai aspettato una cosa del genere. I meriti? Di tutti, della società che ti permette di lavorare al meglio, dei giocatori e principalmente dell'allenatore".
Testa dunque al Modena
"Sarà una partita difficile. contro una squadra che non merita la classifica che ha attualmente".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Crotone-Como, Torromino in mixed zone

Le dichiarazioni di Giuseppe Torromino, altro crotonese doc, al termine di Crotone-Como.



Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Post #CrotoneComo, Modesto e Budimir in sala stampa

Protagonisti in sala stampa, al termine del successo per 2-0 contro il Como, i due marcatori del match: Francesco Modesto e Ante Budimir.
Per 'Ciccio' si tratta del primo gol con la maglia della sua città. Una rete (di destro, lui che è mancino naturale, su delizioso assist di tacco di Palladino) che ha sbloccato il risultato e che ha fatto esplodere di gioia lo Scida. Modesto è il 18o rossoblù ad andare a segno in questo campionato, un altro record per la squadra di Juric. Ecco le sue dichiarazioni: "Lo sognavo da piccolo: fare gol con la maglia del Crotone, la squadra della mia città è stato fantastico. Dedico la rete a mio padre che mi guarda da lassù".
L'altro giocatore andato a bersaglio è stato Budimir: 16a rete in campionato e 17a stagionale per il bomber croato che di sinistro, ancora su assist di Palladino, ha timbrato il definitivo 2-0. "Sono contento per la vittoria e per il gol, mi sento anche io un pò crotonese"


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Crotone-Como, il video

Il video della gara tra Crotone e Como terminata per 2 a 0 in favore dei rossoblù.

Clicca qui per vedere il video degli Highlights della gara tra Crotone e Como.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Post Como, mister Juric in conferenza

La conferenza stampa al termine della gara vinta dal Crotone per 2 a 0 contro il Como. Ai microfoni di FcTv parla il mister pitagorico Ivan Juric.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Si riprende lunedì

Al termine dell’ennesimo successo stagionale, il 22° in questo torneo, mister Juric ha concesso un giorno di strameritato riposo e relax ai suoi ragazzi. In vista della gara contro il Modena, anticipo della 39ª giornata in programma venerdì 29 aprile alle ore 20:30 al Braglia, gli squali riprenderanno lunedì gli allenamenti. 

Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone, Cordaz: "Non vedevamo l'ora di gioire"

Alex Cordaz, il portiere del Crotone, gioisce dopo il risultato eccellente ottenuto dalla sua squadra nel corso del campionato: ai calabresi manca solo un punto per l'aritmetica promozione in Serie A. Queste le sue parole a Sky: "Non vedevamo l'ora, abbiamo sofferto tanto per arrivare a questo punto, abbiamo dato la possibilità ad alcuni nostri compagni esperti di tornare in massima serie. Aspettiamo solo la matematica. Se festeggeremo a Modena o alla successiva partita in casa? Spero a Modena".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Crotone, Modesto: "Festa solo rimandata, il gol emozione fantastica"

Il difensore del Crotone Francesco Modesto ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria di oggi contro il Como: "La festa è solo rimandata. Siamo contenti perchè è una vittoria importante. Aspettiamo poi dopo di fare risultato a Modena".
La gara contro il Como
"Le partite non sono mai semplici. Il Como gioca un buon calcio e ci ha messo in difficoltà. Poi ci siamo sbloccati e abbiamo vinto la partita".
La rete di oggi?
"Questo è un sogno perchè da bimbo quando andavo in Sud sognavo di fare un gol sotto la curva. Oggi allo stadio poi c'era tutta la mia famiglia. E' stata un'emozione fantastica".
Risultato straordinario.
"Sicuramente l'obiettivo era salvarci e ottenerla in maniera più tranquilla rispetto all'anno scorso. Sapevamo però di avere un gruppo di dieci giocatori dall'anno scorso che non voleva fare un campionato come quello precedente. Con il mister che sapevamo che è un grande allenatore. Ivan poi è un mio carissimo amico e sapevo come lavorava. Abbiamo già lavorato sodo dal ritiro e dopo la vittoria contro il Novara all'ultimo minuto, siamo partiti e più risultati facevamo e più i giocatori andavano forte".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Serie B Conte.it, 38ª giornata: Crotone-Como 2-0

CROTONE: Cordaz; Yao, Claiton, Ferrari; Di Roberto (28' Balasa), Paro (50' Capezzi), Salzano, Modesto; Ricci, Budimir, Palladino (73' Torromino). A disp: Maniero, Cremonesi, Garcia Tena, Barberis, Stoian, De Giorgio. All. Juric
COMO: Scuffet; Madonna (62' Brillante), Giosa, Casasola, Marconi; Barella, Basha, Cristiani; Bessa; Lanini (70' La Camera), Ganz (54' Gerardi). A disp: Crispino, Andrenacci, Tentardini, Scapuzzi, Mandelli, Cicconi. All. Cuoghi
Arbitro: Baracani di Firenze
Reti: 25' Modesto (Cr), 44' Budimir (Cr)

Espulso: 94' Bessa (Co)
Due reti al Como e il grande sogno si avvicina. Manca un solo punto al Crotone per la matematica promozione in Serie A, un traguardo storico per la società rossoblù. 
Prima parte del primo tempo equilibrato, con il Como che si gioca le ultime carte di salvezza provando a creare qualche problema alla retroguardia rossoblù con Bessa che manda fuori. I ragazzi di Juric rispondono con un destro di Palladino che fa la barba al palo. Ci riprova il Como con Basha, piatto destro che sfiora l'incrocio. Nella seconda parte della prima frazione cambia l'inerzia del match e sono sempre e solo gli squali ad avere in mano il pallino del gioco. Al minuto numero 25 arriva il vantaggio e porta la firma di un crotonese doc, Francesco Modesto: l'azione parte proprio dal numero 23 rossoblù che mette una palla invitante al centro deviata da Casasola sul palo, riprende Budimir e Scuffet salva, l'azione prosegue con Paro che serve Palladino in area e grazie alla sua genialità, invita Modesto al tiro di destro (lui che è un mancino naturale) e conclusione che non lascia scampo al portiere ospite. Esplode lo Scida ed esplode la gioia di Ciccio, alla prima rete con la maglia della sua città. Modesto è il 18o calciatore di Juric ad andare a segno in questo campionato, record. Poco dopo Palladino va vicino al raddoppio. Rispondono i lariani con un gran tiro di Bessa, super Cordaz vola e manda in corner. Il Crotone vuole chiudere la gara e il raddoppio arriva a un minuto dal termine con bomber Budimir, che di sinistro, su assist manco a dirlo di Palladino, timbra il 16o centro in B. 
Nella ripresa gli squali gestiscono il doppio vantaggio e vanno vicini anche alla terza marcatura con Balasa, colpo di testa che va fuori, Ricci, sinistro alto, e Ferrari, spettacolare rovesciata (su cross di Torromino) che non inquadra lo specchio della porta ma strappa gli applausi dello Scida. Il Como prova a segnare il gol della bandiera, ma non ha fatto i conti con il portierone rossoblù Cordaz, che vola sulla sinistra e respinge il destro violento di Brillante. Nel finale Bessa colpisce la traversa con un gran tiro da fuori e nel recupero si fa espellere dal signor Baracani.
Il Crotone capolista sale a quota 77 punti in classifica a +4 sul Cagliari secondo e +12 sulla terza, il Trapani. Venerdì,nell'anticipo del Braglia contro il Modena, basterà un punto per far sì che il grande sogno si avveri con 4 giornate di anticipo.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone, Claiton: "Importante aver vinto, complimenti al Como"

Il difensore del Crotone Claiton Dos Santos ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro il Como: "L'importante è aver fatto un altro passo in avanti e tenere a distanza le inseguitrici. Quando arriverà la matematica poi festeggeremo".
Oggi comunque avete ottenuto la vittoria.
"L'importante era vincere. Ci siamo riusciti con un po' di sofferenza, ma complimenti al Como".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Risultato Finale 38.Ma Giornata: Crotone - Como 2-0


sabato 23 aprile 2016

Serie B Conte.it 2015/2016 38.Ma Giornata: Crotone - Como

 
Segui la radiocronaca in diretta di Radio Studio 97 dalle ore 14:50 cliccando sui link disponibili nella sezione in alto a destra del blog su "Ascolta la radiocronaca in diretta della gara"

BUONA PARTITA
A
TUTTI
E...

FORZA CROTONE!!!!

venerdì 22 aprile 2016

Marco Festa sottoposto ad intervento chirurgico

Il Football Club Crotone comunica che, in data odierna, l’estremo difensore Marco Festa è stato sottoposto ad intervento chirurgico di sintesi della frattura della terza falange del secondo dito della mano sinistra.
L'operazione, eseguita dai dottori Loris Broccolo e Francesco Villirillo (medici sociali della squadra rossoblù), presso l'Ospedale San Giovanni di Dio di Crotone, è perfettamente riuscita e il calciatore sta bene. 
A Marco i più sinceri auguri di pronta guarigione da parte di tutto il Football Club Crotone!

Fonte ( www.fccrotone.it )

#CrotoneComo, i convocati di Juric

Al termine della seduta di rifinitura sostenuta nel pomeriggio, il tecnico Ivan Juric ha diramato la lista dei convocati per la gara di domani (ore 15) contro il Como. Problemi fisici per Zampano che, dunque, si aggiunge alla lista degli indisponibili per la gara contro i lariani. 
Questo l'elenco dei 25 convocati:
1          Cordaz
2          Stoian
3          Claiton
5          Cremonesi
6          Yao
7          Ricci
8          Balasa
9          Di Roberto
10        De Giorgio
11        Torromino
12        Maniero
13        Ferrari
14        Palladino
17        Budimir
18        Barberis
19        Paro
20        Salzano
21        Galli
23        Modesto
25        Sabbione
28        Capezzi
29        Fazzi
30        Viscovo
32        Delgado
34        Garcia Tena
Indisponibili: Festa, Martella, Nicoletti, Zampano; 
Diffidati: Barberis, Claiton, Fazzi, Garcia Tena, Modesto, Paro, Torromino e Zampano.

Fonte ( www.fccrotone.it )

La conferenza di Juric alla vigilia di #CrotoneComo

Domani alle ore 15, il Crotone di mister Juric sarà di scena allo Scida contro il Como per la 38^ giornata di campionato. Alla vigilia della sfida il tecnico pitagorico ha incontrato la stampa per presentare la sfida.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Ridistribuzione, mutualità e “tifosy” nell’assemblea LNPB

Durante l'assemblea della Lega B, tenutasi oggi presso la sede di Sky Italia a Milano, si è discusso di un innovativo progetto a supporto dei club e degli appassionati delle squadre della B: "Tifosy", la piattaforma di fanfunding che fornirà nuovi servizi ai 22 club del campionato cadetto attraverso una serie di iniziative scelte e finanziate anche dai propri sostenitori.
Sono state inoltre approvate all’unanimità le tematiche relative ai criteri distributivi della mutualità che escluderanno dalla prossima stagione le tre retrocesse dalla A già beneficiate dal paracadute.



Fonte ( www.fccrotone.it )

giovedì 21 aprile 2016

Verso #CrotoneComo, Federico Ricci in conferenza

Il video della conferenza stampa a due giorni dalla sfida che vedrà i pitagorici affrontare per la 38^ giornata il Como allo “Scida”. Ai microfoni di FcTv parla l’attaccante rossoblù Federico Ricci.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Serie B ConTe.it: Crotone-Como, arbitra Baracani

Crotone-Como, gara valevole per la 38ª giornata della Serie B ConTe.it, in programma sabato 21 aprile alle ore 15 all’Ezio Scida, sarà arbitrata dal signor Leonardo Baracani della sezione di Firenze. Il fischietto toscano sarà coadiuvato da Marco Avellano di Busto Arsizio e Simone Di Francesco di Teramo. Quarto uomo sarà Vincenzo Ripa di Nocera Inferiore.

Ecco i precedenti di Baracani con il Crotone:
2015/2016      Spezia-Crotone           0:1
2014/2015       Crotone-Bari             3:0
2013/2014       Crotone-Latina          0:1
2013/2014       Crotone-Pescara        3:0
2012/2013       Spezia-Crotone          2:1
2011/2012       Sassuolo-Crotone       2:0
2011/2012       Crotone-Modena        2:2              
2010/2011       Crotone-Torino          1:1  
2009/2010       Crotone-Torino          1:0  
2009/2010       Crotone-Salernitana    2:0            
2009/2010       Ascoli-Crotone           3:1

Fonte ( www.fccrotone.it )

Serie B ConTe.it - Designazioni 17ª Giornata di ritorno

Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali che dirigeranno le gare valide per la diciassettesima giornata di ritorno della Serie B ConTe.it 2015/16 in programma sabato 23 aprile 2016 alle ore 15.00.

BARI – MODENA
ROS
TOLFO – BORZOMI’
IV: AMOROSO

CAGLIARI – LANCIANO
MINELLI
SORICARO – CANGIANO
IV: PAOLINI

CROTONE – COMO
BARACANI
AVELLANO – DI FRANCESCO
IV: RIPA


LATINA – ENTELLA Domenica 24/04 h. 17.30
PEZZUTO
SANTORO – DE TROIA
IV: VALIANTE

NOVARA – PERUGIA Lunedì 25/04 h. 20.30
PAIRETTO
CALO’ – BELLUTTI
IV: LACAGNINA

PESCARA – BRESCIA
SACCHI
DEL GIOVANE – VILLA
IV: MANCINI

PRO VERCELLI – AVELLINO
RAPUANO
MUTO – ROCCA
IV: PEROTTI

SALERNITANA – LIVORNO Domenica 24/04 h. 15.00
AURELIANO
DI IORIO – BOTTEGONI
IV: MASTRODONATO

TERNANA - ASCOLI
LA PENNA
CITRO – GORI
IV: DIONISI

TRAPANI – CESENA
CHIFFI
LIBERTI – BACCINI
IV: MARINI

VICENZA – SPEZIA h. 18.00
NASCA
COLELLA – CHIOCCHI
IV: ROSSI

Fonte ( www.aia-figc.it )

Crotone, Gualtieri: "Siamo in paradiso. Juric? Ha un contratto"

Salvatore Gualtieri, vicepresidente del Crotone, ha parlato ai microfoni di SkySport: "La Serie A? Abbiamo emozioni fortissime nonostante la sconfitta di Cesena. Al Manuzzi ci siamo svegliati tardi, ma adesso la testa è solo al Como, con un occhio a quanto faranno Trapani e Bari. Siamo in paradiso noi come società ma anche tutto il territorio crotonese. La città, la provincia e tutta la Calabria che sbarcano in Serie A. Juric? Le rassicurazioni per noi arrivano dal contratto che il tecnico ha con noi. Sono felice per Ivan, che è stato anche un nostro calciatore, che è andato benissimo. E' normale che abbia delle richieste dopo un campionato straordinario. Juric ha tante richieste, però non dimentichiamoci che ha un contratto con noi".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

mercoledì 20 aprile 2016

Allenamento pomeridiano, domani Juric e Ricci in conferenza

Allenamento pomeridiano per il Crotone che prepara la gara contro il Como in programma sabato 23 aprile alle ore 15 allo Scida.
Possessi, esercitazioni situazionali e lavoro intermittente: questo il programma odierno fatto sostenere da mister Juric. Hanno lavorato a parte Balasa e Martella. Non ha preso parte alla sessione odierna il febbricitante Claiton.
Domani pomeriggio il tecnico Ivan Juric e l'attaccante Federico Ricci incontreranno la stampa in vista della sfida contro i lariani.
 
Fonte ( www.fccrotone.it )

TMW RADIO - Crotone, Vrenna: "Vorrei tenermi Ferrari e Ricci"

Ai microfoni di TMW Radio, ha parlato l'ad del Crotone, Gianni Vrenna. "Abbiamo dei giovani che secondo me possono fare la A tranquillamente come Ferrari, Martella, Barberis, Budimir. Abbiamo davvero dei giovani importanti, lo stesso Capezzi è tra questi. Juric per la Serie A? Secondo me è un grande allenatore, un grande motivatore, riesce a fare gruppo e questo è importante. Non è detto che chi spende di più vince; quest'anno abbiamo fatto un capolavoro, costruito negli anni. Ricci? E' cresciuto tanto, ha tecnica, ha velocità, è molto forte. Spero che resti, faremo di tutto perché possa fare bene con noi anche nella prossima stagione in una categoria superiore. Lo terremmo volentieri.
Uno in particolare che vorrebbe confermare?
"Ce ne sono quattro o cinque, se vuole solo un nominativo è Ferrari.
E Juric?
"Appena raggiungeremo l'obiettivo ci incontreremo e vedremo di metterci nelle condizioni di trattenerlo un altro anno a Crotone".

Fonte ( www.tuttomercatoweb.com )

Verso #CrotoneComo, la parola al bomber Ante Budimir

Contro il Cesena ha messo a segno la rete numero 15 in questo campionato, la 16ª stagionale includendo il gol realizzato a San Siro contro il Milan in Tim Cup. Stiamo parlando di Ante Budimir, uno dei principali protagonisti di questa grande stagione che sta disputando la capolista Crotone: “E’ stata una partita difficile contro i bianconeri – ha dichiarato il bomber rossoblù – ma dopo un primo tempo così cosi, ci siamo ripresi nella seconda frazione giocando molto bene e sfiorando anche il pareggio, questa è la strada giusta da percorrere per la gara contro il Como”.
I gol? “Sono contento per la rete –prosegue il numero 17 di Juric - sono un attaccante ed è ovvio che mi piace fare gol, ma quello che mi interessa di più è che la squadra riesca a fare punti e lunedì non ci siamo riusciti, speriamo di rifarci sabato”.
Arrivato la scorsa estate dal St. Pauli (squadra tedesca), Budimir si è subito ambientato bene segnando gol a ripetizione: "Qui a Crotone mi trovo molto bene, siamo così in alto grazie al lavoro quotidiano che nel calcio, così come nella vita, paga sempre e ci porta a sostenere grandi prestazioni in campo. Ho tanta voglia di  lavorare e migliorare sempre il mio gioco”.
Mister Juric ha formato un gruppo davvero fantastico, composto da ragazzi straordinari: “Siamo davvero un gruppo eccezionale, guidati da un grande allenatore e dal suo staff”.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Una sciarpa del Crotone per Papa Francesco

Questa mattina, durante l'abituale udienza generale del mercoledì, alcuni ragazzi della scuola elementare Maria Montessori di Crotone presenti in piazza San Pietro, hanno donato una sciarpa rossoblù, al passaggio della papamobile, a Papa Francesco. L'immagine è curiosa e ci arriva direttamente da Roma: lo scatto (di Antonio Paluccio) ritrae il momento della consegna con il Sommo Pontefice che sorride e sventola la sciarpa.

 http://www.fccrotone.it/media/images/201604/papa.jpg


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

martedì 19 aprile 2016

Primo allenamento in vista di #CrotoneComo. Torromino va in diffida

Dopo la gara disputata ieri sera a Cesena, i rossoblù sono rientrati questa mattina a Crotone (volo Bologna-Lamezia). Sabato (ore 15) si torna in campo allo Scida e, dopo qualche ora di riposo, gli squali si sono ritrovati per sostenere il primo allenamento in vista della gara contro il Como.
Il menu della seduta pomeridiana è stato quello classico per i post gara: defaticante per chi è sceso in campo ieri sera, normale allenamento per gli altri giocatori. Terapie per Bruno Martella: l’esame ecografico cui è stato sottoposto, ha evidenziato un'elongazione del soleo della gamba sinistra.
Giuseppe Torromino, ammonito contro il Cesena, entra in diffida. Gli altri rossoblù diffidati sono Barberis, Claiton, Fazzi, Garcia Tena, Modesto, Paro e Zampano.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Verso #Crotone-Como, la preview

Sabato 23 Aprile alle ore 15 allo stadio Ezio Scida il Crotone ospita per la 38ª giornata della serie B ConTe.it il Como. Clicca e guarda la preview.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Serie B ConTe.it - Designazioni 16ª Giornata di ritorno

Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali che dirigeranno le gare valide per la sedicesima giornata di ritorno della Serie B ConTe.it 2015/16 in programma martedì 19 aprile 2016 alle ore 20.30.

ASCOLI – BARI
GHERSINI
PENTANGELO – D’APICE
IV: ANDREINI

AVELLINO – TRAPANI
CANDUSSIO
FIORE – MARGANI
IV: BOGGI

BRESCIA – ENTELLA
ABISSO
DI IORIO – LIBERTI
IV: BICHISECCHI

COMO – CAGLIARI
SAIA
BELLUTTI – LANZA
IV: MASSIMI

LANCIANO – NOVARA
MARESCA
DE MEO – DISALVO
IV: BALICE

LIVORNO – LATINA
PAIRETTO
CALIARI – INTAGLIATA
IV: PAGLIARDINI

MODENA – PERUGIA
NASCA
BINDONI – DEI GIUDICI
IV: AMABILE

SALERNITANA – VICENZA
MANGANIELLO
MONDIN – DE TROIA
IV: MARTINELLI

SPEZIA – PESCARA
DI PAOLO
SANTORO – RASPOLLINI
IV: GIOVANI

TERNANA – PRO VERCELLI
PINZANI
PRENNA – CECCONI
IV: VIOTTI

Fonte ( www.aia-figc.it )

Post Cesena, mister Juric in conferenza

La conferenza stampa al termine della sfida tra il Cesena e il Crotone. Ai microfoni di FcTv parla il mister pitagorico Ivan Juric.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Serie B, 37ª giornata: Cesena-Crotone 2-1

CESENA: Gomis; Perico, Capelli, Magnusson, Renzetti; Falasco, Kessie (83’ Cascione), Kone, Ragusa; Ciano (88’ Valzania), Rosseti (73’ Garritano). A disp: Agliardi, Lucchini, Falco, Dalmonte, Succi, Fontanesi. All. Drago

CROTONE: Cordaz; Balasa (46’ Yao), Cremonesi, Ferrari; Zampano (77’ De Giorgio), Paro, Capezzi, Garcia Tena; Ricci, Budimir, Stoian (74’ Torromino). A disp: Maniero, Claiton, Modesto, Barberis, Salzano, Di Roberto. All. Juric
Arbitro: Abbattista di Molfetta
Reti: 17’ e 33’ Ciano (Ce), 62’ Budimir (Cr)
Ammoniti: Cremonesi (Cr), Perico (Ce), Kessie (Ce), Torromino (Cr), Kone (Ce)

Termina 2-1 per il Cesena l’anticipo della 37ª giornata della Serie B ConTe.it. Mister Juric, come annunciato alla vigilia del match, attua il turnover e cambia ben 6 elementi rispetto all’ultima gara contro lo Spezia. Dall’altra parte, l’ex Drago schiera dal primo minuto gli altri due ex: il portiere Gomis e l'attaccante Ciano. Parte in avanti la squadra bianconera che chiama subito (2’) all’intervento Cordaz, bravissimo a respingere le conclusioni di Perico e Rosseti. I romagnoli tra il 17’ e il 33’ si portano sul 2-0 grazie alla doppietta di Ciano: la prima rete arriva direttamente su punizione, il raddoppio con un sinistro dentro l'area. Il Crotone prova a reagire e nel finale va vicino alla rete con Ricci (42’), sinistro dal limite parato da Gomis, e Stoian (44’), splendida azione sulla sinistra per poi accentrarsi e superare Magnusson con una finta ma l’estremo difensore di casa si supera e salva il punteggio. 
Dopo l'intervallo, Juric sostituisce Balasa con Yao, al rientro dopo l’infortunio subito al San Nicola contro il Bari. Il secondo tempo è completamente in mano agli ospiti: Budimir al 62’ riapre il match cross di Ricci dalla destra per l’inserimento di Garcia Tena, la palla termina sui piedi dell’attaccante croato che di sinistro dimezza lo svantaggio e sigla la rete numero 15 in campionato. Il Cesena si rende pericoloso solo una volta nella ripresa, con Perico (69’) che colpisce in scivolata la parte superiore della traversa. I rossoblù, oggi in maglia gialla da trasferta, vanno vicinissimi al pari con garcia Tena, imbeccato da una splendida giocata di Capezzi, ma lo spagnolo si ritrova la palla sul destro (lui che è un mancino naturale) e Gomis blocca. Gli squali si gettano in avanti alla ricerca del meritato pari ma la difesa bianconera riesce a fare buona guardia. Il Crotone resta fermo a 74 punti in classifica e il prossimo impegno è in programma per sabato alle ore 15 quando allo Scida arriverà il Como.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Risultato Finale 37.Ma Giornata: Cesena - Crotone 2-1


lunedì 18 aprile 2016

Serie B Conte.it 2015/2016 37.Ma Giornata: Cesena - Crotone

 
Segui la radiocronaca in diretta di Radio Studio 97 dalle ore 20:20 cliccando sui link disponibili nella sezione in alto a destra del blog su "Ascolta la radiocronaca in diretta della gara"

BUONA PARTITA
A
TUTTI
E...

FORZA CROTONE!!!!

domenica 17 aprile 2016

Serie B ConTe.it: Cesena-Crotone, arbitra Abbattista

Cesena-Crotone, gara valevole per la 37ª giornata della Serie B ConTe.it, in programma domani sera alle ore 20:30 all'Orogel Stadium Dino Manuzzi, sarà arbitrata dal signor Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta. L'arbitro sarà coadiuvato da Marco Zappatore di Taranto e Mirko Oliveri di Palermo. Quarto uomo sarà Daniele Chiffi di Padova.
Ecco i 9 precedenti del fischietto pugliese con il Crotone:
2012/13   Ternana-Crotone 1-0
2012/13   Pro Vercelli-Crotone 0-2
2012/13   Brescia-Crotone 5-0
2012/13   Crotone-Cesena 1-0
2014-15   Crotone-Pescara 1-4
2014/15   Crotone-Livorno 1-0
2014/15   Pro Vercelli-Crotone 3-2
2015/16   Como-Crotone 0-1
2015/16   Novara-Crotone 0-1

Fonte ( www.fccrotone.it )

#CesenaCrotone tutti convocati

Allenamento mattutino per il Crotone. Al termine della seduta, mister Juric ha diramato la lista dei convocati per la gara  gara di domani (ore 20:30) in casa del Cesena. 
Il tecnico rossoblù ha convocato tutti i componenti della rosa eccezion fatta per Martella, che domani sarà sottoposto ad indagini strumentali per verificare l'entità dell'infortunio subito al polpaccio nel corso della gara contro lo Spezia. L'infortunato Festa farà parte della trasferta per stare vicino alla squadra. Seconda convocazione consecutiva per il giovane portiere Viscovo, classe 1999. 
I diffidati sono Barberis, Claiton, Fazzi, Garcia Tena, Modesto, Paro e Zampano.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Serie B ConTe.it - Designazione anticipo 16ª Giornata di ritorno

Si rendono noti i nominativi dell’Arbitro, degli Assistenti, del IV Ufficiale che dirigeranno la gara valida per l’anticipo della sedicesima giornata di ritorno della Serie B ConTe.it 2015/16 in programma lunedì 18 aprile 2016 alle ore 20.30.

CESENA – CROTONE
ABBATTISTA
ZAPPATORE – OLIVERI
IV: CHIFFI 


Fonte ( www.aia-figc.it )

Verso #CesenaCrotone, le dichiarazioni di mister Juric

Il video con le dichiarazioni di mister Juric alla vigilia della sfida Tra i rossoblù e il Cesena.

Clicca qui per vedere il video della conferenza pre gara di Mister Juric.

Fonte ( www.fccrotone.it )

sabato 16 aprile 2016

Verso #CesenaCrotone, rossoblù subito in campo

Dopo il pareggio contro lo Spezia, i rossoblù sono tornati subito in campo per iniziare a preparare la gara di lunedì contro il Cesena (ore 20:30).
La squadra si è ritrovata questa mattina allo Scida: i giocatori impegnati ieri sera contro i liguri hanno svolto un lavoro di recupero energie, mentre il resto del gruppo ha svolto una regolare seduta in campo. Da verificare le condizioni di Martella, uscito anzitempo contro lo Spezia per un fastidio al polpaccio.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Crotone-Spezia, le voci dalla sala stampa

Le dichiarazioni di Andrea Barberiss e Raffaele Palladino al termine della sfida tra i pitagorici e lo Spezia.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Crotone-Spezia, il video

Il video della gara tra Crotone e Spezia terminato per 0 a 0.

Clicca qui per vedere il video degli Highlights della gara tra Crotone e Spezia.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Post Spezia, mister Juric in conferenza

Il video della conferenza stampa al termine della gara tra Crotone e Spezia. Ai microfoni di FcTv parla mister Juric.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it

Serie B Conte.it, 36ª giornata: Crotone-Spezia 0-0

CROTONE: Cordaz; Garcia Tena, Claiton, Ferrari; Di Roberto, Barberis, Salzano, Martella (34' Balasa); Ricci (76' Stoian), Budimir, Palladino. A disp: Maniero, Cremonesi, Paro, Modesto, Capezzi, De Giorgio, Torromino. All. Juric 
SPEZIA: Chichizola; De Col, Valentini, Terzi, Tamas; Pulzetti, Juande, Sciaudone; Piccolo (76' Ciurria), Okereke (51' Situm), Catellani (87' Calaiò). A disp: Sluga, Crocchianti, Misic, Acampora, Vignali, Martic. All. Di Carlo
Arbitro: Sacchi di Macerata
Ammoniti: Catellani (S), Sciaudone (S), Juande (S)
Spettatori: 9300

Quinto risultato utile consecutivo per la capolista Crotone che chiude a reti bianche la sfida dello Scida contro lo Spezia e sale a 74 punti in classifica. Mister Juric conferma lo stesso 11 iniziale visto all'opera a Terni sabato scorso, Di Carlo si affida al 4-3-3. Primo tempo in cui regna l'equilibrio tra le due formazioni con gli ospiti che si rendono per primi pericolosi con Piccolo e Catellani in avvio di gara , in entrambi i casi super Cordaz respinge le minacce. Al 17' i rossoblù vanno a segno con Budimir, di testa, su cross di Ferrari ma l'arbitro annulla per presunto fallo dell'attaccante croato. Martella accusa problemi fisici ed è costretto ad abbandonare il campo (34'), dentro Balasa con lo spostamento di Garcia Tena sulla sinistra. Nel finale della prima frazione è Palladino a sfiorare la rete, Chichizola salva in angolo.
Nel secondo tempo il Crotone prende in mano il match e lo Spezia arretra il baricentro. Palladino chiama ancora l'estremo difensore all'intervento, questa volta la conclusione è rasoterra. Gli squali sono padroni del campo e le occasioni più nitide arrivano nel finale di gara. Sul cross di Palladino, Chichizola esce a vuoto sorprendendo anche Budimir che prova a colpire ugualmente di testa ma non centra la rete (86'). Poi tocca ancora all'ottimo Palladino andar vicinissimo al gol (91'), ma il suo destro a giro è deviato in angolo. Sugli sviluppi del corner è il legno a negare la gioia della rete a Budimir (92'). Non accade più nulla e dopo i 4 minuti di recupero assegnati dall'arbitro termina il match e per la 19ª volta su 36 gare, Cordaz mantiene la rete inviolata: un altro record dunque si aggiunge a questa fantastica stagione dei rossoblù. A fine gara tutti i tifosi in piedi con cori e applausi per il presidente Raffaele Vrenna.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Risultato Finale 36.Ma Giornata: Crotone - Spezia 0-0


venerdì 15 aprile 2016

Serie B Conte.it 2015/2016 36.Ma Giornata: Crotone - Spezia

 
Segui la radiocronaca in diretta di Radio Studio 97 dalle ore 18:50 cliccando sui link disponibili nella sezione in alto a destra del blog su "Ascolta la radiocronaca in diretta della gara"

BUONA PARTITA
A
TUTTI
E...

FORZA CROTONE!!!!

giovedì 14 aprile 2016

#CrotoneSpezia, tutti convocati

In vista della gara di domani (ore 19) contro lo Spezia, il tecnico rossoblù Ivan Juric, al termine della rifinitura, ha convocato tutti i componenti della rosa. In ritiro anche l'infortunato Marco Festa, che sarà come sempre vicino alla squadra. Convocato anche il giovane portiere Aniello Viscovo, classe 1999, che avrà la maglia numero 30.
I diffidati sono Barberis, Claiton, Fazzi, Garcia Tena, Modesto, Paro e Zampano.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Marco Festa, il report medico

Il Football Club Crotone comunica che nel corso dell’allenamento di ieri, il portiere Marco Festa ha riportato un infortunio.
Gli esami strumentali a cui è stato sottoposto l’estremo difensore hanno evidenziato la frattura basale della falange ungueale del secondo dito della mano sinistra. Nei prossimi giorni sarà valutata l’opportunità di un intervento chirurgico. I tempi di recupero previsti sono di circa 30-40 giorni.
A Marco i più sinceri auguri di pronta guarigione da parte di tutto il Football Club Crotone.

Fonte ( www.fccrotone.it )

Serie B Conte.it: Crotone-Spezia, arbitra Sacchi

Crotone-Spezia, gara valevole per la 36ª giornata della Serie B ConTe.it, in programma domani alle ore 19 allo Scida, sarà arbitrata dal signor Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata. L'arbitro sarà coadiuvato da Daniele Bindoni di Venezia Stefano Del Giovane di Albano Laziale. Quarto uomo sarà il signor Ivano Pezzuto di Lecce.

Il fischietto marchigiano ha 4 precedenti con il Crotone:
2014/15 Latina-Crotone 1-0
2014/15 Catania-Crotone 1-1
2015/16 Cagliari-Crotone 4-0
2015/16 Crotone-Vicenza 2-0

Fonte ( www.fccrotone.it )

Serie B ConTe.it - Designazioni 15ª Giornata di ritorno

Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali che dirigeranno le gare valide per la quindicesima giornata di ritorno della Serie B ConTe.it 2015/16 in programma sabato 16 aprile 2016 alle ore 15.00.

BARI – COMO
MARINI
RAPARELLI – D’APICE
IV: PATERNA

CAGLIARI – BRESCIA
AURELIANO
CALIARI – MUTO
IV: TARDINO

CROTONE – SPEZIA Venerdì 15/04 h. 19.00
SACCHI
BINDONI – DEL GIOVANE
IV: PEZZUTO


ENTELLA – MODENA
MARTINELLI
AVELLANO – DI FRANCESCO
IV: BERTANI

LATINA – LANCIANO
CHIFFI
CITRO – CECCONI
IV: RAPUANO

NOVARA – LIVORNO
NASCA
VILLA – BACCINI
IV: MAINARDI

PERUGIA – AVELLINO
RIPA
CANGIANO – DE TROIA
IV: VESPRINI

PESCARA – CESENA Venerdì 15/04 h. 21.00
PASQUA
GORI – OPROMOLLA
IV: BARONI

PRO VERCELLI–SALERNITANA
LA PENNA
COLELLA – CHIOCCHI
IV: SCHIRRU

TRAPANI – ASCOLI
PAIRETTO
BOTTEGONI – ROCCA
IV: GUCCINI

VICENZA – TERNANA
MINELLI
SORICARO – PENTANGELO
IV: PIETROPAOLO

Fonte ( www.aia-figc.it )

La conferenza di Juric alla vigilia di #CrotoneSpezia

Domani, alle ore 19, il Crotone sarà di scena allo Scida contro lo Spezia. Alla vigilia della gara contro i liguri, valevole per la 36ª giornata di campionato, mister Juric ha incontrato la stampa per presentare la sfida.


Fonte Video ( www.fctv.it )

Fonte ( www.fccrotone.it )

La B Italia sciupa, il Parma ne approfitta: finisce 4-1

Davanti ad una buona cornice di pubblico, e sotto gli occhi del selezionatore dell’Under 20 Alberigo Evani, la B Italia ha disputato la quarta amichevole stagionale contro il Parma di Luigi Apolloni e del Presidente Nevio Scala. La partita, fortemente voluta dal numero uno della Lega B, Andrea Abodi, per celebrare la società gialloblù, capace di far rinascere il calcio nella città ducale dopo il fallimento dello scorso anno, si è dimostrata fin da subito piacevole con i ragazzi di Massimo Piscedda autori di un primo tempo brillante giocato a viso aperto ma nella ripresa la condizione atletica migliore e gli innesti dalla panchina hanno fatto la differenza portando il risultato in favore dei ducali che hanno avuto la meglio per 4 reti ad 1.
Nella prima parte del primo tempo è la B Italia a fare la gara con due nitide occasioni, entrambe neutralizzate dal numero 1 gialloblù Fall. Prima Lanini su punizione impegna l’estremo difensore avversario, poi l’occasione capita sui piedi di Bonazzoli, fermato ancora dal portiere rivale. Il Parma però non ci sta e nella seconda parte alza i ritmi colpendo una traversa con Guazzo servito da Mazzocchi che con un numero pregevole aveva scavalcato Crecco.
La gara si sblocca al 32’ con Sbrissa che ribadisce in rete una punizione calciata magistralmente da Crecco e respinta da Fall. Neanche il tempo di gioire e arriva il pareggio di Guazzo. L’attaccante del Parma supera la difesa avversaria e batte un incolpevole Provedel.
La reazione della B Italia non si fa attendere in una partita che diventa bellissima nel frangente: Lanini semina il panico in area di rigore e prova il destro ma ancora una volta una parata del portiere avversario nega il gol all’attaccante del Como. E finisce di fatto qui la prima frazione.
Il secondo tempo inizia all’insegna del Parma: la squadra di Apolloni passa al 4° col solito Guazzo che viene imbeccato da Molinaro con un preciso assist sul filo del fuorigioco. Anche in questo caso l’attaccante non sbaglia a tu per tu con Provedel che prova il miracolo ma riesce solo a toccare il pallone.
Non si perde però d’animo la squadra di Massimo Piscedda che prova subito a pareggiare con Lanini che si libera bene in area di rigore ma perde l’attimo buono per il tiro permettendo a Cacioli di recuperare la sfera.
Al quarto d’ora altra occasione per la B Italia: fa tutto Bonazzoli che semina due avversari, arriva sul fondo e mette dentro per l’accorrente Orsolini. L’attaccante dell’Ascoli non tira di prima intenzione e finisce per perdere palla sciupando quello che di fatto è un rigore in movimento.
Ma la solita regola non scritta nel calcio colpisce ancora: e infatti sul capovolgimento di fronte il Parma trova il tris con un contropiede micidiale capitalizzato da Lauria che scatta sul filo del fuorigioco e sigla il 3-1.
Al 73’ il Parma potrebbe centrare il poker col neoentrato Molinaro che scatta sulla sinistra, si accentra e lascia partire un sinistro potentissimo che si stampa contro l’incrocio dei pali.
La B Italia nel finale si lancia in avanti alla ricerca del gol che riaprirebbe il match prestando il fianco alle ripartenze dei ducali che vanno di nuovo vicino al gol con Fanti che viene però ipnotizzato da Saloni che legge bene la situazione e blocca l’attaccante avversario con un’ottima uscita.
Ma l’appuntamento col gol di Fanti è solo rimandato: l’attaccante gialloblù stavolta non sbaglia a tu per tu con Saloni siglando la rete del definitivo 4-1.
Finisce quindi con la vittoria del Parma una gara bella che ha divertito i tifosi sugli spalti e gli addetti ai lavori che hanno potuto apprezzare i tanti giovani del campionato cadetto che, nonostante una buona gara, escono dal Tardini con una sconfitta al cospetto di una squadra, quella gialloblu, che sta dominando il suo girone nel campionato di Serie D e che si appresta a ritornare nel calcio professionistico grazie ad una società molto organizzata e ricca di valori che anche il Presidente della Lega B, Andrea Abodi, ha più volte ricordato in fase di presentazione del match.
Mister Piscedda a margine della gara ha voluto comunque fare i complimenti ai rivali per la bella gara ma soprattutto per la stagione straordinaria disputata: “oggi avevamo di fronte un grande club che sta tornando a piccoli passi verso il posto che gli compete. Per quanto riguarda la gara posso dire che aldilà dei meriti dei gialloblu va sottolineato come noi abbiamo comunque disputato una gara, almeno nei primi 45’ minuti, assolutamente positiva. Naturalmente mettere su una squadra con ragazzi che non si conoscono non è mai semplice ma dalle difficoltà si cresce e il nostro ruolo è anche e soprattutto questo. Il talento non ci manca e i ragazzi che ho portato qui oggi saranno di sicuro elementi che rivedremo con la maglia della B Italia ma non solo”.

Fonte ( www.fccrotone.it )